Protesta dei lavoratori sulla statale tra Sibari e Firmo

CASSANO ALLO JONIO Alcuni lavoratori hanno bloccato il cantiere dei lavori di ammodernamento della statale 534 che collega a Sibari lo svincolo autostradale di Firmo con la statale 106. I…

CASSANO ALLO JONIO Alcuni lavoratori hanno bloccato il cantiere dei lavori di ammodernamento della statale 534 che collega a Sibari lo svincolo autostradale di Firmo con la statale 106. I lavoratori, insieme con i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria (Antonio Di Franco della Fillea Cgil, Pasquale Costabile della Filca Cisl e Bruno Marte della Feneal Uil) hanno protestato contro la decisione della Vidoni di assumere alcuni lavoratori senza tener conto delle maestranze locali. Il cantiere è stato sbloccato solo dopo che l’azienda si è detta disponibile a congelare le assunzioni fatte e a valutare i curriculum presentati dai lavoratori locali e a rincontrare, lunedì prossimo, i rappresentanti sindacali. “Nel corso dell’incontro l’azienda – affermano i sindacalisti – si è detta disponibile a valutare tutti i curriculum finora arrivati e a fare uno screening rispetto alle maestranze. Nei prossimi giorni ci ha assicurato che procedera’ alle assunzioni necessarie di manodopera locale. Ovviamente abbiamo anche chiesto che momentaneamente quelle assunzioni gia’ fatte devono essere congelate. Lunedì prossimo avremmo un altro incontro. Se non avremo risposte certe ed esaustive riprenderemo la lotta”. Sulla protesta è intervenuto il consigliere regionale dell’Udc Gianluca Gallo, il quale ha detto di “condividere appieno la lotta di questi disoccupati. Sono al loro fianco”.





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password