L'acqua nel Cosentino è di nuovo balneabile

Le analisi suppletive dell'Arpacal "promuovono" Acquappesa, Torremezzo e Cariati: «Parametri rientrati nei valori limite» Lunedì, 17 Luglio 2017 14:51 Pubblicato in Cronaca

COSENZA Il servizio tematico Acque del Dipartimento di Cosenza dell'Arpacal ha comunicato questa mattina il rientro dei valori di balneabilità per i comuni di Acquappesa, Falconara Albanese-Torremezzo e Cariati. Nello scorso fine settimana, infatti, era stato comunicato ai sindaci il superamento dei valori limite previsti dalla normativa, relativamente alla Escherichia coli. Come da procedura, disciplinata dalla normativa nazionale, sono stati eseguiti i campionamenti suppletivi, per verificare il rientro nei valori limite. E così è stato.
Per Acquappesa, quindi, il punto ritornato balneabile è quello denominato "50 metri a Sinistra del torrente Acquafetida". Per Torremezzo di Falconara Albanese si tradda del punto "100 metri a Sinistra torrente Malpertuso", mentre per Cariati il punto ritornato alla balneabilità è quello denominato "200 metri a sinistra fiume Nikà".