Per Belen e Iannone atterraggio d'emergenza a Lamezia

La showgirl e il pilota di Moto Gp erano diretti in Grecia da Ibiza. Lo stop dovuto a una sigaretta. E lei è stata pure denunciata dal comandante dell'aereo privato Domenica, 20 Agosto 2017 12:48 Pubblicato in Cronaca

LAMEZIA TERME Serata movimentata all’aeroporto di Lamezia Terme per la showgirl Belen Rodriguez e il suo compagno Andrea Iannone, pilota di Moto Gp. Prima un atterraggio d’emergenza nello scalo calabrese, poi una denuncia rimediata da parte del comandante del volo privato che trasportava la coppia da Ibiza in Grecia. Secondo l’ufficiale, infatti, lo stop sarebbe dovuto a una sigaretta che la showgirl avrebbe fumato durante il viaggio. Per l’equipaggio si tratterebbe di una sigaretta classica, per Belen di una elettronica. In ogni caso, il trasferimento tra località vip dell’estate ha subìto una imprevista (e indesiderata) pausa calabrese. E la coppia ha dovuto attendere quattro ore prima che un altro aereo privato arrivasse per trasportarli a destinazione. Partenza a notte fonda. Sono stati fortunati; a una coppia più ordinaria sarebbe toccato, come minimo, andare a piedi dall’aeroporto alla stazione dei treni…