Addormenta e deruba anziano, arrestata badante a Luzzi

La 49enne aveva portato via 15mila euro e vari monili in oro. Ad avvertire i carabinieri i familiari della vittima Martedì, 14 Novembre 2017 16:27 Pubblicato in Cronaca

 

LUZZI Avrebbe addormentato e poi derubato l'anziano che stava assistendo. Con quest'accusa, una donna di nazionalità rumena, domiciliata a Luzzi, è stata arrestata dai carabinieri della locale stazione. La 49enne, su segnalazione dei familiari della vittima, è stata rintracciata dai militari dopo aver sottratto circa 15mila euro dalla cassaforte e aver portato via vari monili in oro. La donna, prima di lasciare la casa, aveva chiuso all'interno della camera da letto la vittima, portando con sé le chiavi. Una volta bloccata, e trovata in possesso delle chiavi e dell'intera refurtiva, è stata trattenuta presso le camera di sicurezza della Compagnia carabinieri di Rende, in attesa del rito per direttissima.