Treno deragliato a Paola, la Procura acquisisce la scatola nera

PAOLA La Procura della Repubblica di Paola ha già acquisito la scatola nera del treno regionale 3472 deragliato ieri mattina all’interno della galleria Santomarco, sulla tratta Cosenza-Paola, con a bordo…

PAOLA La Procura della Repubblica di Paola ha già acquisito la scatola nera del treno regionale 3472 deragliato ieri mattina all’interno della galleria Santomarco, sulla tratta Cosenza-Paola, con a bordo un centinaio di passeggeri. Un passaggio indispensabile per gli inquirenti per risalire alle cause dell’incidente a causa del quale il macchinista ha accusato un malore e dieci passeggeri sono stati assistiti da personale medico per lievi contusioni e attacchi di panico. Il convoglio è stato rimosso dai binari, ma la tratta resta ancora chiusa. Trenitalia ha organizzato un servizio di bus sostitutivi tra le stazioni di Paola e Cosenza.
«Il treno che ha subito l’incidente è stato portato in stazione e risulta sotto sequestro, insieme alla galleria e alla tratta ferroviaria, da parte della Procura di Paola». Lo ha detto all’Agi il Questore di Cosenza, Giancarlo Conticchio, che ieri ha seguito personalmente le fasi del soccorso dopo lo svio del convoglio. Nell’inchiesta aperta dalla Procura di Paola non ci sarebbero ancora degli indagati. «Grazie al coordinamento della Prefettura di Cosenza, e del prefetto Gianfranco Tomao, che ha fatto scattare subito la macchina dei soccorsi, – sottolinea Conticchio – tutto si è svolto nel migliore dei modi e adesso attendiamo l’esame della scatola nera e solo dopo potremo fare delle ipotesi concrete su cosa è davvero successo».





Login

Welcome! Login in to your account

Remember me Lost your password?

Lost Password