Due indagati per la sparatoria a Rossano

Un fuoristrada era stato raggiunto da alcuni colpi d'arma da fuoco nella zona di Piana dei Venti. Illeso il conducente. Due giovani del luogo sono stati sottoposti alla prova dello stub Mercoledì, 03 Gennaio 2018 18:16 Pubblicato in Cronaca

ROSSANO Nell'ambito delle indagini sulla sparatoria avvenuta martedì a Rossano, nella zona di Piana dei Venti, sono stati sottoposti alla prova dello stub due giovani del luogo, il 20enne D.M.P. classe 1997 e il 24enne D.M.L., entrambi indagati per tentato omicidio e difesi dall'avvocato Francesco Nicoletti. Tutto il materiale tecnico raccolto sarà inviato ai carabinieri del Ris di Messina che provvederanno ad effettuare le dovute analisi e comparazioni per poi consegnare gli esiti alla Procura della Repubblica di Castrovillari, che coordina le indagini.

I FATTI Nella giornata di martedì 2 gennaio sono stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco all’indirizzo di un fuoristrada il cui conducente, il 52enne V. P., è rimasto illeso. Nell’immediatezza dei fatti sono state effettuate anche delle perquisizioni all’interno delle abitazioni degli indagati per cercare di individuare l'arma con la quale sarebbe stato commesso il tentato omicidio.