Libri, un successo l'esordio di Carmela Paonessa

"Quel nastrino rosso" racconta la storia di una donna e una bambina. Accomunate da un destino crudele. Tra violenza e pedofilia Venerdì, 16 Giugno 2017 14:32 Pubblicato in Cultura e spettacoli
Carmela Paonessa Carmela Paonessa

COSENZA Un successo l'esordio letterario di Carmela Paonessa che ha presentato a Cosenza il suo primo libro "Quel nastrino Rosso" edito Falco editore. Una storia che mette in risalto due destini che si incrociano, una donna e una bambina, le accomuna qualcosa, oltre a un'esistenza crudele. Si parla di pedofilia, di violenza ma, lo si fa in modo diverso, mettendo in risalto gli stati d'animo dei protagonisti del racconto. Si sviscerano con le parole dei legami, come il ruolo della famiglia e della gente del posto dove è ambientata la vicenda. L'autrice racconta l'amore immaginato e quello reale, scandagliando l'animo umano in profondità. Pagina dopo pagina il tema viene affrontato con grande delicatezza e attenzione. 

mi. mo.