• Dopo la proposta di scioglimento avanzata dalla Prefettura di Catanzaro il sindaco di Lamezia Terme difende la sua amministrazione: «Sono certo che il Comune non sarà commissariato per mafia
  • Anche sull'amministrazione comunale eletta nel giugno del 2015 incombe il rischio del terzo scioglimento per 'ndrangheta. Dall'indagine antimafia “Crisalide” all'emorragia di dimissioni di assessori e consiglieri
  • Domenico Dara sbanca i concorrenti nella prestigiosa kermesse letteraria con “Appunti di meccanica celeste”, il suo secondo romanzo ambientato a Girifalco. «Vincere in quel contesto vuol dire affermare che esiste un'altra Calabria»
  • Bruno incontra studenti e docenti e annuncia una serie di interventi sull'edilizia scolastica: «A breve i lavori all’Istituto “Petrucci-Ferraris-Maresca”»
  • La Procura emette un avviso di conclusione indagini nei confronti di due imprenditori agricoli. Sono accusati di estorsione nei confronti di 95 lavoratori, per lo più extracomunitari
  • La famiglia di Francesco Rosso, il macellaio ucciso a Simeri nel 2015, chiede aiuto alla Procura di Catanzaro: «Speriamo arrivino risultati in tempi brevi». L’agguato in negozio e il killer ancora libero: «Siamo feriti dal silenzio della gente»

Berlingeri e Mezzatesta, due delitti "gemelli"

Mercoledì, 18 Ottobre 2017 21:01
  • Dalle inchieste che hanno portato all’arresto dei coniugi Gallo emergono i legami tra gli omicidi avvenuti a Lamezia e a Catanzaro. La Fiat 600 usata dalla donna per gli appostamenti. La moto del killer ripresa dalle telecamere. Le pratiche per il passaporto avviate dopo il secondo fatto di sangue

Le Valli Cupe a Londra in una mostra Richemont

Mercoledì, 18 Ottobre 2017 16:30
  • di Romano Pitaro*
  • Guidava sotto l'effetto dell'alcool il 35enne che ieri sera, sul tratto catanzarese dell'autostrada, ha violentemente tamponato la vettura che lo precedeva, provocando la morte di una 67enne vibonese

Lamezia, confiscati beni per 600mila euro

Sabato, 14 Ottobre 2017 16:35
  • Sigilli a un fabbricato abusivo su cui pendeva un'ordinanza di demolizione, un terreno, un'impresa individuale di autolavaggio e sei automobili. Obbligo di soggiorno per tre persone che farebbero parte dio una cellula criminale «ad alta pericolosità sociale»
Pagina 4 di 368