• La vicenda di Margherita Corrado è stata raccontata nella trasmissione Le Iene. «Un provvedimento illegittimo che non mi permetterà di lavorare». La replica del soprintendente: «Mi ha infangato». E nel frattempo Franceschini attende gli esiti della procedura interna del Ministero: «Dobbiamo essere sicuri»
  • Una coppia di nigeriani avrebbe sequestrato quattro persone perché si sarebbero rifiutate di dare loro le presunte somme che vantavano. I due sono accusati di sequestro di persona, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Cacciatore ferito gravemente a Rossano

Lunedì, 02 Ottobre 2017 11:49
  • L'uomo, un 49enne, sarebbe stato colpito accidentalmente alla testa dal compagno di caccia. Attualmente è ricoverato in rianimazione in prognosi riservata all'ospedale di Cosenza. Aperta un'inchiesta
  • Completati i primi interventi di manutenzione straordinaria e potenziamento infrastrutturale realizzati da Rfi. Investimento da 40 milioni di euro. L’apprezzamento del governatore Oliverio
  • Il governatore, affiancato dai consiglieri regionali Aieta e D'Acri, ha tenuto a battesimo anche il sito archeologico di Pauciuri. «Una giornata che rimarrà nella storia dell'intero comprensorio della Valle dell'Esaro»

Cosenza, 70 Gd a sostegno di Guglielmelli

Domenica, 01 Ottobre 2017 15:31
  • Gli esponenti dell’organizzazione giovanile del Pd supportano la candidatura del segretario uscente alla guida della federazione dem cosentina: «Continui il processo di rinnovamento della classe dirigente»
  • Una serie di seminari è in programma per il 5 ottobre in Calabria e per il 26 in Lombardia. L’iniziativa lega, non solo idealmente, l’Unical e la Statale
  • L’indagine del Nipaf, coordinata dal procuratore capo di Castrovillari Eugenio Facciolla, ha portato alla denuncia di due imprenditori del settore alimentare per gestione illecita di rifiuti e scarico di reflui industriali senza autorizzazione
  • Blitz del Noe di Catanzaro: sigilli alla fabbrica della Marzotto (dismessa nel 2004) nell’ambito della nuova inchiesta della Procura di Paola. Secondo l’accusa la morte di 30 operai e la malattia di altri 12 sarebbero state provocate dalle esalazioni tossiche. Si sospetta anche che siano stati interrati rifiuti. Sette indagati per omicidio colposo e lesioni gravissime - I NOMI

Marlane, tutti assolti anche in appello

Lunedì, 25 Settembre 2017 16:58
  • Confermata la sentenza di primo grado. Nessun colpevole tra i dirigenti della fabbrica tessile di Praia a Mare. Erano imputati per disastro ambientale e omicidio colposo plurimo in relazione alla morte di un centinaio di operai nell’arco di 40 anni
Pagina 2 di 402