• L'associazione replica al comitato di residenti e villeggianti di Silvana Mansio sull'ipotesi della creazione di un Centro di accoglienza: «Nessuno ha mai chiesto di vedere il progetto». Intanto il sindaco di Rovito si schiera coi cittadini: «Scelta inadeguata»

Si godeva la pensione-truffa in Venezuela

Martedì, 04 Luglio 2017 07:50
  • Sequestrati beni per 100mila euro a un anziano. Aveva fissato la propria residenza fittizia nel Cosentino. In realtà viveva in America Latina e beneficiava di un assegno dell'Inps
  • Alcuni residenti e villeggianti di Silvana Mansio, località montana a quasi 1500 metri di altezza, hanno dato vita a un comitato contro l'ipotesi della creazione di un Cas per richiedenti asilo: «Sarebbero isolati per 11 mesi all'anno»
  • I carabinieri del Nucleo investigativo di polizia ambientale e forestale hanno acquisito tutta la documentazione relativa alla struttura dismessa in cui nei giorni scorsi è divampato un vasto incendio
  • Denunciati un 40enne e la madre 70enne. La vittima è un uomo della provincia di Reggio Emilia che ha versato loro circa 3mila euro
  • A fuoco l'area industriale di Porto Salvo, evacuate diverse aziende. Le fiamme minacciano le abitazioni a Belcastro, nel Catanzarese. Situazione critica anche nel Cosentino
  • Alcuni dei legali degli imputati chiedono l'assoluzione. Il procedimento è scaturito da indagini su falsi invalidi avviate nel 2010, che coinvolgono 74 imputati tra medici, funzionari e impiegati amministrativi del distretto Asp di Rende
  • Il Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione chiede che sulla vicenda scenda un rispettoso silenzio: «In molti si sono prodigati per le sorti della piccola, ma l'interessamento è sfociato in allarme troppo sopra le righe»

Chiusa l'inchiesta sulla cosca Marrazzo

Venerdì, 23 Giugno 2017 16:45
  • L'avviso è stato notificato a 50 indagati. Il clan colpito dall'operazione “Six Town” è attiva nella provincia di Crotone e con ramificazioni nel Cosentino e in Lombardia – I NOMI
  • Presentato il rapporto di Avviso Pubblico che ha censito gli atti intimidatori registrati nell'arco del 2016. Regione di nuovo maglia nera, come nel 2011. Record negativo per la provincia di Reggio, terza su scala nazionale quella di Cosenza – SCARICA IL DOSSIER
Pagina 10 di 400