Giovedì, 20 Luglio 2017 18:11

Gambling, i rinvii a giudizio sono 59

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Andranno tutti a processo gli imputati nell'inchiesta che ha svelato gli affari della 'ndrangheta nel gioco online

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Nel mirino aziende attive nell'ortofrutta e beni immobili nelle province di Crotone e Pavia. Sigilli anche a polizze assicurative. Indagini della Dda di Catanzaro e della Guardia di finanza nell'ambito dell'operazione Jonny

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Francesco Fortuna avrebbe ucciso la vittima a colpi di kalashnikov nel 2004 a Sant'Onofrio. La sua posizione aggravata dalle agevolazioni alla cosca dei Bonavota. Ad accusarlo anche il nuovo pentito Andrea Mantella

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il Fatto Quotidiano svela numeri al vaglio dell'autorità giudiziaria. Un tesoro pubblico di oltre 100 milioni, 106 gli appalti e 22 le famiglie criminali che hanno gestito le nuove costruzioni per l'Esposizione universale (e non solo) tra il 2010 e il 2016. E i progetti non sembrano finire
Venerdì, 14 Luglio 2017 16:21

OUTSET | Piccoli omicidi tra (clan) amici

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Tra Lamezia e Vibo, le cosche si scambiavano favori uccidendo l’una i nemici dell’altra. Il racconto dell’agguato a Franzoni e il tentativo di Mantella di salvargli la vita: «È un bravo ragazzo». Ma l’offerta delle due villette come controparte chiude la questione

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Mario Franzoni è morto a Vibo nel 2002 dopo aver minacciato con una pistola i figli di un costruttore, che ha commissionato l'omicidio al clan Lo Bianco. L’agguato a Pugliese Carchedi del 2006 mascherato da delitto d’onore, ma dovuto ai contrasti interni alla cosca dei Piscopisani

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello I motivi privati "inventati" per i delitti: così la cosca dei Piscopisani tentava di coprire la faida. Tre pentiti inchiodano i responsabili degli omicidi di Franzoni e Pugliese Carchedi. L'operazione "Outset" della Dda fa chiarezza anche sul tentato assassino di Francesco Macrì lungo la statale 522.

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Bruno Longo, pregiudicato 81enne è originario di Reggio Calabria. Deve scontare 7 anni di carcere per associazione mafiosa nell’ambito dell’indagine “Infinito”

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Visita del direttore della Direzione investigativa antimafia, Nunzio Antonio Ferla, agli uffici dello Stretto. Incontro con Petralia e de Raho

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Primo step per l'operazione "Cumbertazione". Tutti a processo gli indagati. Nel mirino (anche) gli appalti del waterfront di Gioia Tauro e di piazza Bilotti a Cosenza e il ruolo dei gruppi Bagalà e Barbieri
Pagina 1 di 97