Informazioni aggiuntive

  • Occhiello In manette, in due distinte operazioni, sono finiti un 42enne di Francica e un 33enne di Mileto condannati per fatti commessi rispettivamente nel 2011 e nel 2007

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La Procura emette un avviso di conclusione indagini nei confronti di due imprenditori agricoli. Sono accusati di estorsione nei confronti di 95 lavoratori, per lo più extracomunitari

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Chiede 90mila euro in prestito e per lui e la sua famiglia inizia un incubo: prima le minacce e poi il sequestro per "convincerlo" a saldare il debito
Martedì, 03 Ottobre 2017 18:06

Famiglia crotonese condannata per usura

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello L’allevatore 76enne Francesco Oliverio, la moglie e i due figli sono stati riconosciuti responsabili anche di estorsione. Caduta invece l'accusa di associazione a delinquere

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Si terrà il 10 ottobre il primo incontro davanti al gup di Catanzaro per gli imputati accusati di appartenere al clan di San Leonardo di Cutro. Tra i reati contestati, associazione mafiosa, estorsione, usura, illecita concorrenza

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello L’uomo avrebbe aggredito la compagna del titolare di un esercizio commerciale della città: voleva contattare il commerciante per avere parte del denaro che questi doveva a una terza persona

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Operazione dei carabinieri nelle province di Caserta e Catanzaro. Secondo gli inquirenti il titolare di una ditta che si occupa di rifiuti, già condannato per associazione mafiosa, avrebbe ceduto parte dell’azienda a un prestanome per evitare il sequestro

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Giuseppe Pappaterra nel maggio scorso avrebbe minacciato ripetutamente il gestore di un locale per imporre la consegna dell'incasso. I carabinieri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di misura cautelare ai domiciliari emessa dalla Dda di Catanzaro

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La costringeva a restituirgli parte del compenso indicato in busta paga. Ai domiciliari il titolare della Eurosinergy consulting. Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per suo figlio
Pagina 1 di 7