Informazioni aggiuntive

  • Occhiello I carabinieri di Taurianova hanno fermato Antonio Ciurleo e Gabriele Scarfò. Sono accusati di porto abusivo di arma da fuoco e danneggiamento

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Informatizzati 26mila protocolli, 15mila fatture e 220mila documenti di varia natura. La convenzione con l'Università ha permesso all'Azienda di essere la prima tra le calabresi a rispettare il decreto del governo del 2013

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La polizia ha fermato due giovani. Il mezzo proveniva da Frattamaggiore. Dovranno rispondere dell'accusa di riciclaggio

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La presidente dell’associazione Riferimenti, che ha ricevuto diversi finanziamenti pubblici destinati alla divulgazione della cultura antimafia, è indagata per malversazione e appropriazione indebita. L’inchiesta della Procura è partita dopo un servizio del Corriere della Calabria. La sua difesa: voglio un processo veloce

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Un giovane dal volto travisato da un passamontagna e armato di un coltello ha bussato a tutti gli appartamenti, ma uno dei residenti gli si è avventato contro costringendolo a fuggire

Estorsioni a Lamezia, arrestato un 25enne

Martedì, 19 Settembre 2017 13:19

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello In manette Luigi Notarianni. Avrebbe piazzato bottiglie incendiarie davanti a un'autocarrozzeria e a un negozio di articoli per la pesca. Era stato scarcerato a marzo

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il Dap aveva disposto il trasferimento la residenza di Cosenza avesse comunicato l'indisponibilità dei posti. L'Osapp: «Il Provveditorato non ha trovato alcuna soluzione». Il personale della penitenziaria è ancora bloccato a Catanzaro

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello L’uomo, un sorvegliato speciale di Crotone, è stato bloccato dalla Polizia dopo aver danneggiato l’abitazione dei genitori

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Intervento della Guardia costiera al largo di Schiavonea, nel Cosentino. Recuperato anche un canoista nelle acque di Mandatoriccio

Processo al clan Iamonte, chieste 12 condanne

Martedì, 19 Settembre 2017 09:26

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il pm Di Bernardo invoca pene di 10 e 12 anni anche per gli ex sindaci di Melito Costantino e Iaria. Tredici le istanze di non luogo a procedere per prescrizione