Informazioni aggiuntive

  • Occhiello L'ex consigliere regionale nominato consulente (a titolo gratuito) del presidente. La vicepresidenza al gentiliano Bartucci. Per il Pd promossi Gervasi, Nociti e D'Alessandro. Fuori l'ex presidente Di Natale e Morrone

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il caso di un ex dipendente che vanta un credito di 16mila euro. Il commissario si è opposto. E ha affidato un nuovo incarico a pagamento a un avvocato. Tutti i paradossi del consorzio unico. Che deve 2 milioni a 40 lavoratori

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il sottosegretario allo Sviluppo economico: «I tempi sono ormai maturi per una riforma tanto importante e cruciale per restituire slancio al nostro Paese»

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Diversi consiglieri non avrebbero ricevuto nei tempi stabiliti lo schema del rendiconto 2016. La nullità dell'atto non permetterebbe di rispettare i termini imposti dal prefetto

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La commissione Ambiente dà parere positivo ai livelli essenziali delle prestazioni. Bevacqua: «Un altro tassello per migliorare il sistema». Musmanno: «Previste integrazioni tra tutte le reti»

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello La proposta del sindaco Falcomatà nel giorno della consegna di otto beni confiscati a un gruppo di associazioni

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il capogruppo di Forza Italia a Palazzo Campanella attacca l’esecutivo regionale: centrosinistra continua a consumare le sue diatribe interne e correntizie sulle spalle dei calabresi

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Il deputato grillino Parentela e il candidato sindaco Granato attaccano il primo cittadino uscente: non può far finta di nulla

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello L’aspirante sindaco pentastellato di Catanzaro, Bianca Laura Granato, ad Hashtag: «Se non arriveremo al ballottaggio non daremo indicazioni di voto agli elettori. Nessuno degli altri tre candidati merita questa fiducia»

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello Mirabello “ribalta” i motivi dell’istituzione della commissione d’inchiesta sull’Asp di Cosenza chiesta dai colleghi del centrosinistra per le inadempienze del dg. «Merito delle coraggiose dichiarazioni del direttore generale». E il Pd si spacca (di nuovo)