Gentile: «Salvini? Ha bisogno di uno psichiatra»

Parla il sottosegretario allo Sviluppo economico: «Con Alternativa popolare vogliamo rappresentare i ceti produttivi che non si rivedono negli estremismi»

Lunedì, 20 Marzo 2017 12:31 Pubblicato in Politica

COSENZA Il sottosegretario allo Sviluppo economico Antonio Gentile commenta ai microfoni di "Newsandcom" la fase del post-Ncd inaugurata sabato dal leader del movimento Angelino Alfano. E riconduce la scelta del nome all'esperienza calabrese del partito: «Abbiamo inaugurato quella denominazione, Alternativa popolare, arrivando a un risultato importante: il 9%». L'idea della "nuova" formazione è quella di rappresentare «il ceto produttivo, la classe imprenditoriale che non si riconosce negli estremismi della destra populista e della sinistra egualitaria». Ma al centro delle sue valutazioni finisce Matteo Salvini: «Non saremo mai suoi alleati, per le cose che dice avrebbe bisogno di uno psichiatra».