Processo Gotha, la Cgil chiede la costituzione di parte civile

Il sindacato ha presentato istanza al Tribunale di Reggio nel corso dell'ultima udienza. Presenti in aula i segretari Sposato, Pacifici e Veraldi Venerdì, 21 Aprile 2017 10:31 Pubblicato in Politica

REGGIO CALABRIA «La Cgil nazionale, della Calabria e di Reggio Locri, assistiti dai propri legali, hanno presentato istanza di costituzione parte civile nel processo Gotha che si svolge presso il Tribunale di Reggio Calabria». È quanto riferisce una nota dell'ufficio stampa del sindacato. «L'azione della magistratura calabrese contro la 'ndrangheta - aggiunge la Cgil - va sostenuta con azioni concrete all'esterno e all'interno dei processi, e la Cgil come sempre, sarà presente tra le parti civili». «La dichiarazione di costituzione parte civile al processo Gotha - si aggiunge nel comunicato - è stata presentata nel corso dell'udienza che ha visto tra i presenti in aula il segretario generale della Cgil Calabria, Angelo Sposato; la segretaria generale di Reggio-Locri, Mimma Pacifici, e il responsabile legalità della Cgil Calabria, Gigi Veraldi, assistiti dai legali della Confederazione».