Italobus arriva anche a Cosenza

Con il sistema di trasporto integrato rotaia-gomma, dall'8 aprile si potrà raggiungere la città dei Bruzi acquistando un unico biglietto valido sia per il treno che per il bus

Venerdì, 17 Marzo 2017 14:02 Pubblicato in Società

COSENZA Con Italobus, sistema di trasporto integrato rotaia-gomma, dall'8 aprile anche Cosenza sarà collegata al mercato dell'alta velocità. I viaggiatori Italo – si legge in una nota – potranno infatti raggiungere la città calabrese acquistando un unico biglietto valido sia per il treno che per il bus, godendo di tutti i comfort messi a disposizione su entrambi i mezzi.
Italobus servirà Cosenza partendo dalla stazione di Salerno, effettuando due fermate intermedie presso Lauria e Sala Consilina. I passeggeri che da Cosenza vorranno raggiungere le tante città servite da Italo potranno salire su Italobus e arrivare a Salerno, da qui poi prendendo il treno saranno collegati al resto d'Italia, scegliendo fra le diverse mete disponibili. Italobus da Cosenza partirà alle 9.35 e arriverà a Salerno alle 13.10, per poter a quel punto prendere il treno delle 13.34 che porta a Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Reggio Emilia e Milano. Chi invece si vorrà recare a visitare le bellezze di Cosenza potrà salire su Italo e scendere a Salerno con il treno in arrivo alle 14.16, per prendere poi Italobus alle 14.35, raggiungendo il capoluogo calabrese alle 18.10. In fase sperimentale i collegamenti Italobus tra Cosenza e la stazione di Salerno saranno due ma il numero potrebbe aumentare se la risposta della città di Cosenza sarà positiva.
Francesco Fiore, direttore Strategie del prodotto di Italo, dichiara: «Siamo davvero felici che la città di Cosenza sia entrata a far parte del nostro network. L'obiettivo del progetto Italobus è quello di portare l'alta velocità in quelle città dove ancora non c'è e ci auguriamo che Cosenza risponda positivamente all'iniziativa. Crediamo fortemente nel servizio di trasporto integrato rotaia-gomma e nelle potenzialità della città di Cosenza la quale potrà così sperimentare un nuovo modo di connettersi con il territorio nazionale. Con Italobus i cittadini di Cosenza potranno essere collegati direttamente al network dell'alta velocità servito da Italo, acquistando comodamente un biglietto unico valido per bus e treno. Lo stesso vale per i diversi turisti che da tutta Italia si recheranno a Cosenza, e che avranno la possibilità di godersi un viaggio ad alta velocità oltre che le bellezze di una città che vanta un patrimonio culturale a tutti noto».
«Siamo molto contenti – commenta il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto – che il primo operatore privato italiano sulla rete ferroviaria ad alta velocità investa nelle potenzialità attrattivo-ricettive della città di Cosenza. Il nuovo collegamento di Italobus istituito a partire dal prossimo 8 aprile va ad inserirsi nelle politiche che stiamo attuando sui servizi turistici per i visitatori. La rete sinergica tra istituzioni e partner privati è un prezioso strumento a supporto delle attività amministrative e siamo certi che la risposta degli utenti risulterà positiva».