SERIE A | Crotone strapazzato dal Napoli

I padroni di casa vincono 3-0. Due gol Insigne e uno Mertens. L'arbitro ha concesso due rigori agli azzurri 

Domenica, 12 Marzo 2017 17:16 Pubblicato in Sport
L'esultanza dei giocatori del Napoli al termine della partita L'esultanza dei giocatori del Napoli al termine della partita

NAPOLI Una trasferta proibitiva, contro il Napoli al San Paolo. Il Crotone è chiamato al miracolo, ma la classifica difficile impone ai calabresi di portare a casa punti per continuare a sperare in una salvezza quasi impossibile.
I partenopei vengono dalla sconfitta rimediata contro il Real Madrid in coppa e Sarri decide di applicare un mini turnover: fuori Mertens, Ghoulam e dentro Pavoletti e Strinic. Tanti i cambi anche nel Crotone, Nicola deve rinunciare a Ceccherini, Claiton e Rosi e lancia da primo minuto Dussenne e Sampirisi.
Nei primi minuti, Napoli in costante proiezione offensiva. È bravissimo Cordaz a respingere due pericolose conclusioni di Callejon ed Insigne. Il Crotone però non sta a guardare e risponde con Trotta che su azione di contropiede manda la palla ad un soffio dal palo alla sinistra di Reina.
Al 30esimo l'episodio che sblocca la partita. Sampirisi ingenuamente atterra in area di rigore Insigne e per l'arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto va lo stesso Insigne che non sbaglia e porta in vantaggio il Napoli. 1-0 per i padroni di casa e Crotone costretto a rincorrere.
I padroni di casa continuano ad attaccare e Callejon impegna ancora Cordaz che con le sue parate tieni in partita i suoi. Il primo tempo si chiude senza ulteriori emozioni.
Nella ripresa, Sarri cambia: Zielinski prende il posto di Rog e Mertens sostituisce Pavoletti mentre Nicola si fa buttar fuori dall'arbitro per proteste.
Al 65esimo ennesima ingenuità della retroguardia calabrese, ancora Sampirisi protagonista in negativo. Il difensore sgambetta in area di rigore Hamsik e Mertens dal dischetto spiazza Cordaz.
Il Crotone subisce il colpo e anche il terzo gol. Insigne scatta sul filo del fuorigioco, taglia in due la difesa avversaria e di destro fulmina Cordaz. 3-0 e Crotone ko.
Gli ospiti escono dal campo, Mertens e compagni aumentano la percentuale del possesso palla e mettono in ghiaccio la gara. Il match è praticamente chiuso e Nicola decide di regalare l'esordio in Serie A al giovane Cuomo, classe 98'.
Non succede più nulla, al San Paolo finisce 3-0 per il Napoli. Il Crotone continua a mancare l'appuntamento con la vittoria, la salvezza è sempre più lontana.