Venerdì, 11 Novembre 2016 15:44

Lamezia, un nuovo "clan" per gestire lo spaccio

Informazioni aggiuntive

Lunedì, 10 Ottobre 2016 20:35

Overing, chiesti quasi 200 anni di carcere

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    Condanne severe invocate dal pm Falvo contro imputati accusati di narcotraffico internazionale di cocaina. Secondo l’accusa l’associazione inondava l’Europa di droga proveniente dal Sud America

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    L'Antimafia è sulle tracce dell'uomo che agevola il recupero delle partite di coca, dando una mano a broker e picciotti. Gli inquirenti conoscono il suo nome in codice ("il porco") ma non il suo volto

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    Inquirenti sulle tracce di Nicola Assisi. Una vita tra lussi e voli intercontinentali. I contatti con i gruppi criminali più pericolosi del "Cono Sur". Gli affari con i clan calabresi. I messaggi criptati. Storia del narcos partito da Grimaldi

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    Marco Torello Rollero aveva rapporti con le cosche di San Luca. Era in grado di inviare ogni settimana in Italia circa una tonnellata di droga

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    L'uomo, coinvolto nell'inchiesta sui traffici di cocaina del cartello dei clan reggini, si era imbarcato in crociera il giorno prima che scattassero gli arresti

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    De Raho dopo l'ultimo sequestro: «L'azienda dovrà spiegare più di qualcosa». La complicità di un comandante. Il recupero dei carichi in mare aperto. La Dda smaschera i nuovi metodi delle 'ndrine federate per il traffico di droga

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    I fratelli Monteleone «punti di riferimento del narcotraffico internazionale nella Locride». Sequestrate 11 tonnellate di stupefacenti, per un valore di 3 miliardi di euro. Il denaro, come la droga, viaggiava in ovuli ingeriti dai corrieri

  • Articoli Correlati

    - Droga, maxi operazione sull'asse Italia-Colombia-Costa Rica

Informazioni aggiuntive

  • Occhiello

    Le tre persone finite in manette sono accusate di fare parte di un'organizzazione specializzata nel traffico internazionale di droga. La coca viaggiava occultata nel telaio metallico di una sedia - I NOMI DEI FERMATI

Pagina 1 di 4