Papasso: «Istituire la Zes del Pollino-Sibaritide»

Il sindaco di Cassano ha inviato una missiva ai primi cittadini del comprensorio per avviare l’iter necessario a formalizzare la proposta: rappresenterebbe un trampolino di lancio per l’area Martedì, 12 Settembre 2017 18:02 Pubblicato in Politica
Il sindaco di Cassano, Gianni Papasso Il sindaco di Cassano, Gianni Papasso

CASSANO ALLO JONIO Il sindaco di Cassano All'Ionio Gianni Papasso chiede l'istituzione una Zes (Zona economica speciale) nell'area Pollino - Sibaritide. «L'istituzione di una Zes nel comprensorio Pollino-Sibaritide - sostiene Gianni Papasso - potrebbe rappresentare un ulteriore trampolino di lancio per lo sviluppo dell'Alta Calabria, ai fini economici, culturali e sociali. La Zes prevede nell'area di competenza l'adozione di specifiche leggi finanziarie ed economiche che vengono emanate al fine di attrarre capitali da nuovi investitori, sia italiani ma soprattutto stranieri, che si dimostrano interessati a investire in quanto è possibile ottenere trattamenti fiscali agevolati per attrarre forza lavoro autoctona». 
Il sindaco Papasso, al fine di dare concretezza alla sua proposta, ha indirizzato una missiva ai sindaci del comprensorio, invitandoli a un incontro per discutere della questione e per avviare l'iter necessario per formalizzare la proposta.