SCELGO IO | Vota per il tuo candidato alle politiche

Parte oggi – e durerà sette giorni – il sondaggio del Corriere della Calabria e Demoskopika sulle elezioni del 4 marzo. All’interno i link per esprimere la propria preferenza, collegio per collegio, per Camera e Senato Sabato, 10 Febbraio 2018 00:00 Pubblicato in Politica

Pronti, via. La piattaforma web è pronta, le regole d’ingaggio sono state stabilite: mancano soltanto i vostri clic e poi “Scelgo Io” prenderà forma. Riepiloghiamo: per i prossimi sette giorni, partendo dai siti del Corriere della Calabria e de L’altroCorriere potrete dire la vostra sulle sfide nei collegi elettorali uninominali di Camera e Senato, grazie alla piattaforma studiata dai nostri partner dell’Istituto Demoskopika. È un sondaggio tra i lettori che simula le opzioni disponibili in cabina elettorale. 

COME SI VOTA Entriamo nel dettaglio. Per votare potete cliccare qui: sarete trasferiti su una pagina web che è una sorta di scheda elettorale 2.0. Una volta lì, avrete la possibilità di votare nel vostro collegio per la Camera e per il Senato. Scegliete da dove iniziare (per Palazzo Madama vota solo chi avrà compiuto il 25° anno di età: non vi chiediamo i documenti, dovrete essere voi ad autocertificarlo) e cominciate a inserire i vostri dati. Prima il sesso, poi l’età, infine la residenza. Fornita questa informazione, il sistema vi presenterà la vostra scheda elettorale, quella cioè con i candidati che le formazioni politiche propongono nella vostra area territoriale. A quel punto non vi resta che scegliere. Quando avrete selezionato il nome preferito all’uninominale, potrete indicare il partito per il proporzionale secondo le regole del Rosatellum. Esempio: se il candidato all’uninominale è espressione di un’aggregazione di partiti, potrete scegliere soltanto tra quei simboli (oppure nessuno di essi); se invece è sostenuto da una sola lista, il voto andrà a quella stessa lista (ma potete anche decidere di non sbarrare il simbolo). Dopo aver scelto, il sistema vi riporterà sulla “scheda elettorale”, in modo che possiate selezionare l’altro ramo del Parlamento. Ovviamente, si può esprimere una sola preferenza per la Camera e una per il Senato (fermo restando il discorso dell’età). Più complicato a dirsi che a farsi, in realtà. Non vi resta che provare e poi attendere l’elaborazione di Demoskopika per scoprire com’è andata.

PERCHÉ IL SONDAGGIO L’idea del sondaggio nasce per aumentare la partecipazione e il confronto democratico. E anche per avvicinare i cittadini a una competizione che, con così tante liste schierate, rischia di non “arrivare” direttamente nelle case dei calabresi. Serve per capire qual è l’aria che tira nei territori e per far conoscere i candidati. Serve per valutare quali siano le inclinazioni dei nostri lettori. Ma è anche – ve lo ripetiamo ogni volta – un gioco “serissimo”, proprio come lo sono le Primarie del Corriere.

LE PRIMARIE TORNANO A MARZO A proposito delle Primarie: non ce ne siamo dimenticati. Il calendario previsto, però, salterà un turno, proprio per consentire lo svolgimento del sondaggio sulle politiche 2018 ed evitare confusioni e sovrapposizioni. La nostra (ma soprattutto vostra) ricerca del candidato ideale per le prossime elezioni regionali proseguirà a marzo. Intanto, vi auguriamo buon voto.