Ritorni e suggestioni, entra nel vivo il mercato del Crotone

Mbaye o Faraoni per sostituire il partente Rosi. Per il centrocampo idea Merida, in uscita dall'Osasuna. Si cerca un centrale al posto di Ferrari Sabato, 17 Giugno 2017 10:12 Pubblicato in Sport
Ante Budimir Ante Budimir

CROTONE Graditi ritorni, assolute certezze e possibili suggestioni. Il mercato del Crotone entra nel vivo ed il Ds Beppe Ursino si muove percostruire la nuova squadra da affidare a mister Davide Nicola.
In porta si proseguirà con il duo Cordaz e Festa, quest’ultimo è vicinissimo a rinnovare il contratto con i pitagorici. In difesa, si cerca un centrale in grado di sostituire Ferrari passato al Sassuolo mentre sulla fascia a fare le valigie è stato Rosi. Per sostituire l’esterno ex Roma, si pensa a Mbaye, Faraoni e Manea.
Ma il direttore sportivo rossoblù, sta concentrando gli sforzi per rinforzare centrocampo ed attacco, due reparti scoperti. In mediana, sono pochissime le speranze di riportare in Calabria Lorenzo Crisetig (tornato a Bologna per fine prestito e vicino all’Udinese). Più semplice la pista che porta al 27enne spagnolo Fran Merida, ex Arsenal che ha militato nell’ultima stagione nell’Osasuna. Il giocatore si libera a parametro zero, ha esperienza e qualità, e per il Crotone sarebbe davvero un colpaccio riuscire a portarlo allo Scida.
Ma non è tutto: in attacco oltre al ritorno di Budimir – ormai ad un passo – si proverà a trattenere Trotta. L’attaccante di proprietà del Sassuolo potrebbe tornare a vestire la maglia rossoblù, ma serve l’ok di Bucchi nuovo allenatore dei neroverdi. Ursino ha già trovato l’alternativa, si tratta di Cerri della Juventus, che ha giocato la scorsa stagione in prestito al Pescara.