SERIE C | Derby Reggina-Catanzaro, gli amaranto esultano

Termina con un 2-1 la partita che si è disputata al Granillo. Le Aquile concludono la gara in dieci Sabato, 02 Settembre 2017 22:49 Pubblicato in Sport

Un sabato sera da ricordare per la Reggina che porta a casa al “Granillo” il derby tra Reggina e Catanzaro, valido per la seconda giornata del campionato di serie C, girone “C”. La squadra amaranto, infatti, non ha potuto contare sul sostegno del tifo organizzato a causa della protesta messa in atto dagli ultras per via delle diffide piovute sulla curva. «Chiuso per abuso…siamo a firmare»: era il singolare striscione esposto proprio dai tifosi della Reggina. Vantaggio iniziale della Reggina firmato da Sciamanna intorno al 35’ del primo tempo, servito al meglio da Tulissi. Nell’occasione del gol, però, non è mancata la complicità della retroguardia giallorossa, che non ha visto arrivare il numero 21 amaranto, lasciato praticamente libero dai difensori del Catanzaro. Le squadre vanno al riposo con il parziale di 1 a 0 in favore della Reggina. Al 7’ della ripresa arriva la rete del pareggio con una grandissima punizione sotto l’incrocio dei pali di Benedetti che non lascia scampo a Cucchietti. A venti minuti dalla fine, ci pensa Porcino a riportare la Reggina in avanti, per quello che alla fine si rivelerà come il gol vittoria. In pieno recupero, da segnalare due prodigiosi interventi di Cucchietti.
Derby sfortunato per il Catanzaro che ha chiuso il match in dieci a causa della espulsione di Marchetti poco dopo il vantaggio di Porcino.