Il logo del Vinitaly 2012

La vicepresidente della Regione Calabria Antonella Stasi ha partecipato all'inaugurazione del Vinitaly 2012, la rassegna internazionale di vini e distillati più importante al mondo, il fase di svolgimento a Verona fino a mercoledì 28 marzo. Lo rende noto un comunicato dell'Ufficio stampa della giunta regionale. La Calabria, anche quest'anno, ha allestito un grande stand, ospitando 23 aziende produttrici di vino e 22 aziende produttrici di olio extravergine d'oliva che partecipano alla rassegna Sol (salone dell'olio extravergine d'oliva).
Nel corso della prima giornata, come di consuetudine è toccato al ministro delle Politiche agricole Mario Catania aprire i lavori del Vinitaly 2012, incontrando le altre autorità istituzionali presenti. Dopo aver fatto il punto della situazione nel comparto, si è passati alle consegne delle "benemerenze" nel settore della viticoltura italiana.
Tra i premiati anche una donna calabrese Lidia Matera, imprenditrice da anni impegnata nel comparto con buoni risultati. A premiarla sul palco della cerimonia, insieme alle altre autorità presenti, è stata la vicepresidente della Regione Calabria Antonella Stasi la quale ha ribadito il grande impegno profuso dalla giunta Scopelliti a sostegno e per la promozione del comparto agricolo. «La viticoltura e il settore dell'olio d'oliva - ha dichiarato la vicepresidente Stasi - rappresentano due grandissime eccellenze calabresi, si tratta di prodotti di assoluto livello che esaltano la vera immagine della nostra regione. Grazie al lavoro dei nostri produttori - ha aggiunto la vicepresidente Stasi - siamo riusciti a raggiunge buoni livelli qualitativi, premiati dalla crescente richiesta del mercato italiano e non solo. Sono particolarmente lieta che quest'anno la Regione si sia presentata con un progetto unitario, che ha coinvolto tre assessorati, Agricoltura, Attività produttive ed internazionalizzazione, insieme ad Unioncamere che ha svolto un ruolo importante nel raccordo con le aziende presenti. Il nostro lavoro alla guida della Regione, sotto la Presidenza Scopelliti, si pone sempre di più a sostegno di politiche attive affinché anche il settore agricolo possa emergere ed essere più competitivo nel panorama nazionale ed estero».
La partecipazione della Regione Calabria è stata apprezzata ulteriormente dai numerosi visitatori, anche per via delle iniziative collaterali promosse durante la prima giornata, con le degustazioni guidate di vino e cibo, in collaborazione con Assapori e quelle dell'olio extravergine d'oliva.


25/03/2012 18:46
© riproduzione riservata.