Marina del Convento, a Tropea

Abusivismo edilizio, inquinamento ambientale e distruzione e deturpamento di bellezze naturali. È con queste accuse che 25 persone, a Tropea, sono state deferite all’autorità giudiziaria dai carabinieri. I denunciati, secondo i militari dell’Arma, sono tutti proprietari di abitazioni estive che scaricavano illegalmente reflui fognari in una condotta che si immetteva nel torrente Annunziata. Il corso d'acqua sfociava in mare aperto inquinando la spiaggia di Marina del Convento.


22/02/2012 11:41
© riproduzione riservata.