Ultimo aggiornamento alle 20:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Rifiuti, è ancora emergenza

LAMEZIA TERME Un`altra giornata di passione per il sistema dei rifiuti in Calabria. L`ufficio del commissario è intervenuto con una nuova ordinanza per cercare di tamponare l`emergenza. Da domani, …

Pubblicato il: 23/08/2011 – 19:42
Rifiuti, è ancora emergenza

LAMEZIA TERME Un`altra giornata di passione per il sistema dei rifiuti in Calabria. L`ufficio del commissario è intervenuto con una nuova ordinanza per cercare di tamponare l`emergenza. Da domani, infatti, la spazzatura di una parte della provincia di Cosenza sarà dirottata su San Giovanni in Fiore; il Vibonese invece potrà scaricare a Lamezia, la società privata che gestisce l`impianto ha dato la disponibilità ad aumentare la capacità di conferimento dell`impianto dalle attuali 360 tonnellate al giorno a 520. La nuova ordinanza resterà in vigore per dieci giorni. In questo modo verrà “alleggerita” la discarica di Pianopoli che in queste settimane ha accolto la gran parte dei rifiuti calabresi. Nella fotogallery potrete vedere come si presentava la discarica di Pianopoli alla fine del 2010 e come è invece la situazione attuale.
Si resta comunque su un equilibrio precario. Lo stesso commissario Graziano Melandri ha spiegato che «ci sono problematiche difficili, ma la situazione complessiva è ben lontana dall`essere paragonata a quella napoletana. Ogni giorno stiamo cercando di dare risposte alle esigenze che arrivano dai centri rivieraschi, in queste settimane particolarmente affollati da turisti e vacanzieri, sfruttando al massimo le poche discariche e gli impianti di smaltimento dei rifiuti a disposizione. È ormai noto a tutti che la capacità di abbancamento dei rifiuti nella regione è inferiore alle richieste di conferimento e che, a causa di alcune vicende giudiziarie, in alcuni impianti il funzionamento è limitato. Di conseguenza si impone una programmazione che consenta ai centri con le criticità maggiori di poter conferire l`immondizia con delle priorità dettate esclusivamente dalle esigenze del momento, senza alcun tipo di corsia preferenziale, se non quella riservata esclusivamente ai comuni sede di discarica».
L`Ufficio del Commissario, quindi, prosegue la nota, continua ad appellarsi «all`alto senso di responsabilità e di collaborazione dei sindaci e degli amministratori» e ribadisce la necessità di «mettere in campo tutte le iniziative possibili per un sensibile incremento della raccolta differenziata dei rifiuti, che in Calabria continua drammaticamente a segnare il passo, che è, e rimane, la prima concreta risposta all`emergenza». Infine, è stato assicurato il funzionamento dell`impianto di Alli di Catanzaro, al servizio del comune capoluogo e di altri centri della provincia, essendo stato prorogato il servizio di trasporto degli scarti a Pianopoli. Entro la fine del mese di settembre saranno inoltre disponibili le discariche di Melicuccà e Casignana, per le esigenze di gran parte dei Comuni della provincia di Reggio Calabria. «Il lavoro sinergico tra Regione Calabria ed Ufficio del Commissario – conclude la nota – vivrà un altro momento decisivo in un incontro tra il Commissario Melandri ed il presidente Scopelliti, nel corso del quale saranno gettate le basi di ulteriori iniziative da attuare nel brevissimo termine. All`incontro sarà presente anche il direttore generale dell`assessorato alle Politiche ambientali, Bruno Gualtieri».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x