Ultimo aggiornamento alle 18:23
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

Presentata a Lamezia la stagione del Politeama

LAMEZIA TERME “Una stagione che nonostante la contrazione economica sull’intero budget ha cercato di mantenere gli stessi standard di qualità delle edizioni precedenti, anche perché il pubblico lam…

Pubblicato il: 27/10/2011 – 0:00
Presentata a Lamezia la stagione del Politeama

LAMEZIA TERME “Una stagione che nonostante la contrazione economica sull’intero budget ha cercato di mantenere gli stessi standard di qualità delle edizioni precedenti, anche perché il pubblico lametino è un pubblico con uno spiccato senso critico, preparato ed esigente”: sono le parole con le quali il direttore artistico del “Politeama” Angela Dal Piaz ha presentato la stagione di prosa 2011/2012 del teatro di Sambiase. Con lei nella sala giunta del Comune di Lamezia Terme anche il vicesindaco Francesco Cicione, il segretario generale Cesare Pelaia, il dirigente dell’ufficio attività culturali e di spettacolo Francesco Costanzo e gli operatori culturali del territorio lametino tra cui Dario Natale (Scenari visibili), Piero Bonaccurso (Teatrop) e Francesco Pollice (Ama Calabria).
La nuova stagione teatrale presenta 9 esclusive regionali su 10 spettacoli in cartellone e 3 matinée indirizzate agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado e realizzate in collaborazione di Teatro Ragazzi, rinnovando una sinergia ormai consolidata. La stagione sarà inaugurata da Ottavia Piccolo con lo spettacolo “Donna non rieducabile”, adattamento teatrale di brani autobiografici e articoli della giornalista cecena Anna Politkovskaja. Saranno presenti due allestimenti di teatro napoletano “Il miracolo di Don Ciccillo” di e con Carlo Buccirosso e “Questi fantasmi” di Eduardo De Filippo con Carlo Giuffrè, assente da moltissimi anni dalle scene lametine. Altri graditi ritorni la coppia artistica Valeria Valeri/Paolo Ferrari con un classico del teatro americano (“Gin Game” di D.L. Coburn) e Sebastiano Lo Monaco con un testo tratto dal libro del procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso “Per non morire di mafia”.
Per la prima volta sarà presente Vincenzo Salemme con un allestimento di gran successo “L’astice al veleno”. Ancora grandi classici con due spettacoli di Pirandello “La morsa” con Sandro Lombardi regia di Arturo Cirillo, “Uno, nessuno e centomila” con Fulvio Cauteruccio, regia di Giancarlo Cauteruccio e un Goldoni con Antonio Salines “La Bottega del Caffè”. Concluderà la stagione “Ben Hur” della Compagnia Triestino/Pistoia, uno spettacolo che affronta in modo originale e brillante il tema del razzismo.
L’intervento iniziale del vicesindaco Francesco Cicione ha sottolineato l’importanza “sociale”che riveste il teatro nella città di Lamezia. Un’importanza consolidata non solo dalla lunga tradizione teatrale che questa città vanta da circa un trentennio ma anche dalla presenza di ben tre spazi dedicati: il Politeama, l’Umberto e il Grandinetti che a breve potrà ritornare agli antichi splendori e riacquistare pienamente la sua funzione per l’intera collettività.
Angela Dal Piaz, dopo aver ringraziato il “suo” gruppo di lavoro che collabora con lei fin dalla sua prima direzione artistica a Lamezia, ha ricordato come si è cercato, tra l’altro, “di soddisfare le istanze espresse nella scorsa stagione, in occasione della somministrazione del questionario di gradimento: abbiamo spettacoli programmati nel week-end – ha spiegato – e spettacoli più leggeri che si alterneranno ad allestimenti più strutturati. Si è intervenuti anche nella politica dei prezzi annullando la differenza tra il 1° e il 2° ordine della platea e si cercherà di instaurare una collaborazione fattiva con le eccellenze artigianali locali che saranno interessate a creare dei piccoli cadeau da offrire ad alcuni degli artisti ospiti di questa stagione”.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x