Ultimo aggiornamento alle 16:00
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Caso Rappoccio, la Procura generale visiona gli atti del fascicolo

L`avvocato generale di Reggio Calabria Francesco Scuderi ha acquisito dalla Procura della Repubblica copia del fascicolo dell’inchiesta sul consigliere regionale Antonio Rappoccio, indagato per cor…

Pubblicato il: 17/11/2011 – 22:44
Caso Rappoccio, la Procura generale visiona gli atti del fascicolo

L`avvocato generale di Reggio Calabria Francesco Scuderi ha acquisito dalla Procura della Repubblica copia del fascicolo dell’inchiesta sul consigliere regionale Antonio Rappoccio, indagato per corruzione elettorale «per avere con raggiri e artifici condizionato la volontà dell’elettore».
Nelle settimane scorse i magistrati del sesto piano del Cedir avevano modificato l’iniziale capo di imputazione aggravando la posizione dell’esponente del Pri che, secondo l’accusa, avrebbe turbato la libera espressione del voto.
La richiesta del pg Scuderi di poter visionare gli atti dell’inchiesta giunge al seguito delle diverse istanze di avocazione presentate dall’avvocato Aurelio Chizzoniti che, più volte, ha lamentato «inerzia investigativa da parte della Procura poiché allo stato non sono stati contestati a Rappoccio e alla sua organizzazione i reati di truffa aggravata, associazione a delinquere e millantato credito».
In sostanza, stando a quanto l’avvocato Chizzoniti la lamentato nei suoi numerosi esposti la «Procura ha perseguito soltanto il reato fine (corruzione elettorale) e non anche i reati mezzo».
Dalle indagini della Guardia di Finanza, il consigliere regionale sarebbe il “manovratore” di cooperative finalizzate al rastrellamento di voti. Una di queste, infatti, a ridosso delle elezioni regionali avrebbe bandito una selezione per l’assunzione di personale.
«Il collega Scuderi sta svolgendo un’attività di acquisizione documentale. – precisa il procuratore generale Salvatore Di Landro – Gli atti devono essere esaminati, valutati e ponderati prima di qualsiasi decisione. Il mio ufficio sta lavorando con serenità, scrupolo e attenzione».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x