Ultimo aggiornamento alle 13:45
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Al duomo di Cosenza un concerto di solidarietà per le popolazioni del Kenya

COSENZA Giovedì 5 gennaio nella cattedrale di Cosenza alle  18 si terrà il concerto del coro polifonico Cantus Vitae, diretto dal maestro Giuseppina Conti, alla presenza dell’arcivescovo metropolit…

Pubblicato il: 04/01/2012 – 16:04
Al duomo di Cosenza un concerto di solidarietà per le popolazioni del Kenya

COSENZA Giovedì 5 gennaio nella cattedrale di Cosenza alle  18 si terrà il concerto del coro polifonico Cantus Vitae, diretto dal maestro Giuseppina Conti, alla presenza dell’arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, monsignor Salvatore Nunnari e del Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio.
Anche quest’anno la Provincia di Cosenza ha voluto legare la festa della Natività ad un progetto di solidarietà rivolto alle popolazioni del Kenya, una parte di Africa in grave difficoltà nella quale operano con dedizione e impegno i religiosi del Centro Missionario della Diocesi di Cosenza- Bisignano. “Dancing for the water-Danzando per l’acqua”, sarà una campagna per la raccolta fondi che la provincia promuove ormai da sette anni e che ha consentito nella zona di Nairobi la realizzazione di preziosi pozzi per l’acqua potabile, la cui mancanza alimenta la diffusione di malattie e morte, soprattutto fra i bambini. Un cd con dieci brani splendidamente interpretati dalla blues singer statunitense Amy Coleman accompagnata dal gruppo di giovani emergenti musicisti cosentini, i Texa.co Jive, ed un tour.
Il pubblico potrà ascoltare con attenzione, brani come “Mama Africa” di Silvana Veca e Riccardo Guido, e “Give some peace”, che sta diventando conosciutissima hit dell’intero lavoro musicale. Brani originali, che cominciano a farsi conoscere, in grado di catturare e restare nella mente di chi assiste ai concerti. La Coleman più in forma che mai, si offre senza risparmio ad ogni tappa di questo fortunato tour voluto dalla Provincia di Cosenza per raccogliere fondi per continuare la trivellazioni di pozzi in Kenya. Un disegno questo del presidente Mario Oliverio che prosegue, come detto, da sette anni, in cui sono state portate a buon fine ben otto trivellazioni, di dodici totali previste, in un’area del pianeta particolarmente tormentata nella quale operano i missionari cosentini.
Tutti, ovviamente, sono invitati ad intervenire per sostenere attraverso un piccolo gesto di solidarietà chi è meno fortunato.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb