Ultimo aggiornamento alle 9:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Varratta va a Firenze. Il nuovo prefetto di Reggio è Vittorio Piscitelli

Il prefetto Luigi Varratta lascia Reggio Calabria per Firenze. Il nuovo capo dell`Ufficio territoriale del governo della città dello Stretto sarà Vittorio Piscitelli, finora in servizio a Macerata,…

Pubblicato il: 23/03/2012 – 14:12
Varratta va a Firenze. Il nuovo prefetto di Reggio è Vittorio Piscitelli

Il prefetto Luigi Varratta lascia Reggio Calabria per Firenze. Il nuovo capo dell`Ufficio territoriale del governo della città dello Stretto sarà Vittorio Piscitelli, finora in servizio a Macerata, che ha già operato in Calabria svolgendo attività ispettive in aziende ospedaliere e sanitarie. La notizia è giunta questa mattina nell`ambito del previsto giro di prefetti disposto periodicamente dal Viminale. Già ieri, il prefetto uscente di Firenze, Paolo Padoin, si era accomiatato pubblicamente dalle autorità dalla città toscana, sottolineando come «gli uffici governativi provinciali possano conservare un ruolo fondamentale e agevolare l’azione delle autonomie locali».
Piscitelli, 60 anni, originario di Maddaloni (Caserta) è diventato prefetto nel 2006, ha svolto incarichi presso la presidenza del Consiglio e nell`agosto 2007 è divenuto prefetto di Macerata, dove è rimasto in servizio finora.
Varratta era giunto in riva allo Stretto nel gennaio 2010, insediandosi all`indomani dell`esplosione della bomba davanti alla procura generale della Corte d`appello reggina. Il 20 gennaio scorso, recependo le indicazioni del ministero dell`Interno, ha nominato la Commissione d`accesso antimafia al Comune di Reggio Calabria. Varratta ha espresso la sua soddisfazione per il nuovo incarico «in una delle sedi più prestigiose d`Italia», sottolineando anche «la positività e produttività del lavoro fatto a Reggio in questi anni. Ho trascorso a Reggio Calabria – ha aggiunto – anni bellissimi e di grande e complesso lavoro che spero abbia dato effetti positivi. Sul fronte del contrasto alla criminalità organizzata – ha detto ancora il neo prefetto di Firenze – abbiamo ottenuto risultati importanti, così come nel settore dell`immigrazione clandestina. L`altro tema forte che ha impegnato in maniera costante la Prefettura di Reggio Calabria durante la mia permanenza è stato quello delle vertenze di lavoro, questione particolarmente delicata in un territorio economicamente difficile come quello della provincia di Reggio Calabria».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb