Ultimo aggiornamento alle 17:50
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Maiolo: «La commissione regionale contro la `ndrangheta tenga un`audizione del prefetto Caruso»

«Dopo le due significative sedute della commissione consiliare contro la `ndrangheta dedicate alle intimidazioni agli amministratori locali e al ricordo di chi ha pagato con la vita il contrasto al…

Pubblicato il: 01/04/2012 – 20:25
Maiolo: «La commissione regionale contro la `ndrangheta tenga un`audizione del prefetto Caruso»

«Dopo le due significative sedute della commissione consiliare contro la `ndrangheta dedicate alle intimidazioni agli amministratori locali e al ricordo di chi ha pagato con la vita il contrasto alla criminalità, ritengo sia necessario riprendere i lavori della commissione con argomenti attuali di merito che purtroppo non mancano». Lo afferma in una nota il consigliere regionale Mario Maiolo. «Il presidente della commissione Salvatore Magarò – aggiunge – certamente concorderà che tra le attività occorrerà programmare una audizione del prefetto Caruso dell`Agenzia nazionale per i beni confiscati per fugare l`ipotesi di trasferimento della sede dell`Agenzia da Reggio Calabria. Se dovessero rispondere a vero le indiscrezioni sulla non adeguata collaborazione tra Comune di Reggio Calabria e Agenzia, io penso che la commissione consiliare regionale, che molto si è spesa nel tentativo, non andato a buon fine, di istituire l`Agenzia regionale, debba oggi svolgere eguale impegno a mantenere Reggio Calabria quale sede nazionale della Agenzia per i beni confiscati. Così come penso, si concorderà – conclude – non sia eludibile un approfondimento sui tentativi di infiltrazione criminale nelle società partecipate dalla Regione Calabria».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb