Ultimo aggiornamento alle 9:24
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

In Toscana la degustazione si fa piccante

È un vero e proprio dream-team quello che sabato prossimo rappresenterà la Calabria in terra toscana. Fattorie Greco Srl di Cariati; Tenuta Terre Nobili di Montalto di Uffugo; Paradiso Dei Golosi S…

Pubblicato il: 03/05/2012 – 16:45
In Toscana la degustazione si fa piccante

È un vero e proprio dream-team quello che sabato prossimo rappresenterà la Calabria in terra toscana. Fattorie Greco Srl di Cariati; Tenuta Terre Nobili di Montalto di Uffugo; Paradiso Dei Golosi Srl di Buonvicino; Surianolii Snc di Amantea; Colavolpe Nicola Snc di Belmonte; Madeo Alimentare Srl di San Demetrio Corone; Cristaudo Luigi Srl di Amantea (Cs) e Pasticceria Malavenda di Reggio Calabria: sono le aziende protagoniste del grande evento “tutto piccante” promosso dall’Accademia Italiana del Peperoncino Onlus – Delegazione di Siena con Enoteca italiana, l’ente nazionale vini sabato 5 maggio a Siena. Savù (Gaglioppo Rosato) 2011; Riticella Bianco 2009; Masino (Nero Di Calabria) 2009; Gariglio Rosso 2010; Santa Chiara Bianco 2011; Donna Eleonò Rosé 2011 e poi sottoli, marmellate, marinate, il novellame, acciughe, Baci da Stromboli, capocollo, soppressata, `nduja e tanto altro ancora le ghiottonerie che appassionati e curiosi potranno degustare nelle splendide sale dell’ente vini, cuore della Fortezza medicea della Città del Palio.
I visitatori si immergeranno in un mondo tutto da gustare, una squisita occasione non solo per il palato ma anche un’opportunità per comprare le tante eccellenze, dopo aver ricevuto tutte le informazioni direttamente dal produttore. Una vera e propria Mostra mercato di prodotti tipici calabresi per promuovere le attività di conoscenza, sensibilizzazione, promozione e valorizzazione del peperoncino e dell’enogastronomia del Made in Calabria.
«Interessante poi sarà l’incontro dalle ore 20 alle 21 con un vivaista – dice Amedeo De Napoli presidente dell’Accademia Italiana del Peperoncino Onlus – Delegazione di Siena – che spiegherà come piantare e gestire una piantina di peperoncino anche sul balcone di casa, una semplice mini guida per imparare il metodo migliore per poterlo coltivare e infine gustarlo ed abbinarlo alle varie pietanze».
«Sono proprio i sotterranei della storica Mostra permanente del vino italiano di Enoteca Italiana che rappresentano la sede più consona per un’iniziativa con i prodotti dell’antica Enotria, la Calabria. – spiega Salvatore de Lio, manager di Enoteca Italiana e vicepresidente dell’Accademia Italiana del Peperoncino – Nelle nostre splendide sale avrà luogo questo evento con lo scopo di creare un rapporto diretto tra aziende produttrici, distributore e consumatore, per far conoscere le persone che creano queste succulenti specialità, ma nello stesso tempo valorizzare e promuovere le eccellenze, ai circa 100 soci dell’Accademia e a tutta la città del Palio».
Per informazioni è possibile chiamare il numero 057 7228843 o mandare una email a enoteca@enoteca-italiana.it.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x