Ultimo aggiornamento alle 7:51
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

I dipendenti della Leonia protestano per gli stipendi

I lavoratori della società mista Leonia, che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti a Reggio Calabria, hanno protestato stamane per chiedere il pagamento degli stipendi. I lavoratori, p…

Pubblicato il: 06/08/2012 – 16:32
I dipendenti della Leonia protestano per gli stipendi

I lavoratori della società mista Leonia, che si occupa della raccolta e smaltimento dei rifiuti a Reggio Calabria, hanno protestato stamane per chiedere il pagamento degli stipendi. I lavoratori, per la terza volta in un anno, hanno fermato i mezzi carichi di rifiuti a piazza Italia.
A seguito della mediazione avviata sin dalle prime ore della mattina dalla prefettura di Reggio Calabria, fondamentale si è rilevato l`intervento del questore Guido Longo, che si è recato personalmente dagli operai sbloccando la situazione.
L`amministrazione comunale di Reggio Calabria, in una nota, ha affermato che «l`arbitraria sospensione del servizio, dunque, oltre a mettere a repentaglio l`igiene pubblica in città, rappresenta un oltraggio per i lavoratori di altre realtà produttive cittadine che, nonostante la crisi attuale, riescono a mantenere un comportamento consapevole e leale nei confronti delle istituzioni, adoperandosi alla ricerca di soluzioni condivise. A tal proposito corre il dovere di precisare che, ad oggi, i lavoratori attendono il legittimo pagamento della quattordicesima mensilità: come è noto, il ritardo di alcuni giorni dei pagamenti è dovuto a problematiche tecniche non imputabili all`amministrazione ma ad un blocco della tesoreria dell`ente presso il Banco di Napoli che, di fatto, ha immobilizzato le procedure del Comune per dodici giorni».
«È fondamentale – prosegue la nota – che le istituzioni locali continuino in un rapporto di stretta sinergia ad essere interlocutori dei cittadini e dei lavoratori e che proseguano nell`impegno di ricercare soluzioni ai bisogni della gente. Ma
é altrettanto indispensabile un comportamento fermo e deciso nei confronti di chi attua azioni fuori dalle regole, mettendo a repentaglio l`ordine pubblico e la coesione sociale della nostra comunità».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb