Ultimo aggiornamento alle 17:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Napoli (Fli): «Sbagliato chiedere ora le dimissioni di Scopelliti»

LAMEZIA TERME Nel giorno in cui una parte del suo partito invoca le dimissioni del governatore Scopelliti e di tutto il consiglio regionale, Angela Napoli spiega che «è un errore» chiedere in quest…

Pubblicato il: 23/10/2012 – 15:59
Napoli (Fli): «Sbagliato chiedere ora le dimissioni di Scopelliti»

LAMEZIA TERME Nel giorno in cui una parte del suo partito invoca le dimissioni del governatore Scopelliti e di tutto il consiglio regionale, Angela Napoli spiega che «è un errore» chiedere in questa fase un passo indietro al presidente della Regione. Semmai questo tipo di provvedimento, a detta della coordinatrice regionale di Futuro e libertà, «andava chiesto quando sono stati arrestati ben tre consiglieri regionali ed un ex consigliere, candidato alle ultime elezioni. Invece il silenzio generale, compresa l`Udc e tutta l`opposizione».
L`occasione è buona per tornare sui conflitti interni. La Napoli, anche in questa occasione, non usa giri di parole per ribadire che «le dimissioni di Scopelliti andavano chieste non a seguito dello scioglimento del consiglio comunale di Reggio, per il quale Fli mi ha lasciata da sola, ma andavano invocate dopo i numerosi avvisi di garanzia ricevuti dal governatore, dopo le dichiarazioni di ben cinque collaboratori di giustizia che parlavano dello scambio di voti, dopo le deposizioni del colonnello dei carabinieri Giardina».
L`atto di accusa nei confronti della fronda interna guidata da Francesco Grandinetti (a dire la verità la Napoli non ne fa mai il nome) non lascia spazio a molte interpretazioni: «Proprio in quei frangenti in cui il presidente della Regione veniva chiamato in causa nelle aule di giustizia c`era chi, durante pubbliche riunioni, si appartava per concordare con lo stesso governatore come isolare Angela Napoli. Non è con la richiesta di dimissioni che in questo momento si aiuta la città di Reggio Calabria. Abbiamo tutti il dovere di assecondare gli sforzi che ministro dell`Interno, prefetto e commissari straordinari stanno facendo per evitare il dissesto finanziario del Comune».
Tutti sforzi che, secondo la parlamentare di stretto rito finiano, «serviranno per garantire l`occupazione dei lavoratori e la ripresa economica della città».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x