Ultimo aggiornamento alle 16:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

E il caso degli stipendi ai forestali arriva in Consiglio

REGGIO CALABRIA I consiglieri regionali Carlo Guccione, Bruno Censore, Ferdinando Aiello e Antonino De Gaetano hanno presentato un ordine del giorno per sollecitare il saldo degli stipendi arretrat…

Pubblicato il: 24/10/2012 – 13:05
E il caso degli stipendi ai forestali arriva in Consiglio

REGGIO CALABRIA I consiglieri regionali Carlo Guccione, Bruno Censore, Ferdinando Aiello e Antonino De Gaetano hanno presentato un ordine del giorno per sollecitare il saldo degli stipendi arretrati ai lavoratori di Afor e Arssa. «Premesso che l`Arssa non ha ancora provveduto al pagamento e alla copertura degli stipendi dei propri dipendenti per i mesi di ottobre, novembre e dicembre più la tredicesima – è scritto nel testo – e che l`Afor non ha ancora erogato gli stipendi di agosto, settembre e ottobre ai lavoratori forestali e a quelli della sorveglianza idraulica e non ha le risorse necessarie per coprire il pagamento degli stipendi di questi ultimi per quanto riguarda i mesi di novembre, dicembre più la tredicesima, tutto ciò ha creato uno stato di gravissimo disagio tra le migliaia di lavoratori che vivono di questo stipendio».
«In queste ore, sono in corso manifestazioni di protesta come l`occupazione della statale 107 in prossimità di San Giovanni in Fiore – prosegue il testo – mentre ieri i lavoratori della sorveglianza idraulica hanno occupato la sede di Cosenza dell`Afor e il presidio idraulico di Vibo Valentia per protestare contro la giunta regionale per la mancata copertura finanziaria degli stipendi per l`anno 2012». Nel testo dell`ordine del giorno si chiede alla giunta regionale «di porre definitivamente fine a tale situazione, rendendo immediatamente disponibili le risorse necessarie alla copertura finanziaria degli emolumenti pregressi fino al 31 dicembre 2012 o di autorizzare i commissari liquidatori di Arssa e Afor a procedere alla richiesta di un`anticipazione bancaria delle somme poste in bilancio destinate ad Arssa ed Afor per poter disporre così delle risorse necessarie per garantire il sacrosanto diritto alla retribuzione mensile ai lavoratori forestali, ai sorveglianti idraulici e ai dipendenti dell`Arssa».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x