Ultimo aggiornamento alle 14:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Gratteri consulente della commissione Antimafia

REGGIO CALABRIA Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, sarà consulente della commissione Antimafia. Lo ha annunciato la presidente della Commissione, Rosy Bindi, a margine del…

Pubblicato il: 27/02/2014 – 13:26
Gratteri consulente della commissione Antimafia

REGGIO CALABRIA Il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, sarà consulente della commissione Antimafia. Lo ha annunciato la presidente della Commissione, Rosy Bindi, a margine della presentazione della relazione annuale della Direzione nazionale antimafia. Si tratta, ha sottolineato la Bindi, «di una nomina preparata da tempo». Quanto alla mancata nomina di Gratteri a ministro della Giustizia, la Bindi ha parlato di «scelta basata sulla prassi consolidata: mai un magistrato in servizio è diventato ministro. Lui ha scelto di continuare a fare il procuratore ed è preziosissimo in quel ruolo, ha ottenuto grandi risultati ed è comunque disponibile a contribuire per l`enorme lavoro che c`è ancora da fare in questo campo».
Intanto si sommano gli attestati di stima per l`attività svolta da Gratteri. L`ultimo, solo in ordine di tempo, è stato espresso dal procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti. «Ho un`enorme stima – ha sottolineato il procuratore nazionale commentando la mancata nomina del magistrato reggino a ministro della Giustizia – per il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri, e credo che per un magistrato così bravo e capace la cosa migliore sia continuare a fare il magistrato». «Io – ha spiegato Roberti a margine della presentazione della relazione annuale della Direzione nazionale antimafia – penso che ognuno debba fare il proprio lavoro. I politici fanno i politici e i magistrati fanno i magistrati. Credo che i migliori di noi debbano continuare a fare i magistrati, poi ognuno è libero di fare le proprie scelte». Inoltre, ha aggiunto, «io credo che quando un magistrato entra in politica non possa poi tornare a fare il magistrato». (0090)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria

Concessionario Basic Media Servizi Srl

Telefono: 0984-391711
Cellulare: 351 8568553
Email: info@basicms.it

Design: cfweb

x

x