Ultimo aggiornamento alle 11:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

RENZI IN CALABRIA | Magorno: il Pd non disperda questa esperienza

SCALEA «Il Pd calabrese ha dimostrato oggi di voler diventare realmente un partito tra la gente e con la gente. Posso affermarlo senza retorica e con convinzione, al termine di questa straordinaria…

Pubblicato il: 26/03/2014 – 19:06
RENZI IN CALABRIA | Magorno: il Pd non disperda questa esperienza

SCALEA «Il Pd calabrese ha dimostrato oggi di voler diventare realmente un partito tra la gente e con la gente. Posso affermarlo senza retorica e con convinzione, al termine di questa straordinaria giornata che ha visto la presenza di Matteo Renzi a Scalea»: lo dice il segretario regionale del Pd Ernesto Magorno. «Oggi si è verificato ciò che non succedeva da tanto tempo: il nostro partito è riuscito a mobilitare più di cinquemila persone, che sono scese in piazza a Scalea per dire “no” all’illegalità e per raccogliere l’invito del presidente del Consiglio e nostro segretario nazionale a rialzarsi per combattere e tornare ad essere protagonisti del proprio destino. Ad accogliere Matteo Renzi c`era la Calabria vera, quella dei precari, di chi ha perso il lavoro, di chi non l`ha mai avuto, delle troppe emergenze ancora irrisolte. C`era la Calabria onesta e perbene, dal tessuto sociale sano e dalle straordinarie bellezze naturali e potenzialità. C`era la Calabria delle associazioni, dei movimenti, dei sindaci che ogni giorno vivono in prima persona la sofferenza e il disagio dei cittadini. C`era la Scuola, palestra di vita e di cultura, il punto da cui si deve partire per la crescita del nostro paese. Renzi ha detto innanzitutto ai calabresi, che lo Stato è presente e non vuole lasciare indietro nessuno ed è vicino, a Scalea come al resto della Calabria».
Secondo Magorno «la Calabria merita risposte concrete alle tante criticità, lo meritano i cittadini che saranno sicuramente ascoltati, lo meritano i giovani, che vanno sostenuti e incoraggiati, a cui va restituita la speranza di credere in un futuro migliore e di poterlo costruire nella propria terra. Adesso tocca a noi però – continua il segretario regionale – il Pd calabrese ha il dovere di non disperdere l’eccezionale esperienza di oggi, che ci dice innanzitutto che dobbiamo ripartire dai territori e tornare ad essere una forza politica capace di calarsi nella realtà quotidiana della gente, delle famiglie e di garantire dignità e giustizia sociale. Matteo Renzi, oggi, ha pronunciato parole chiare, ha annunciato che proseguirà con decisione nel tagliare i costi della politica, nel ridurre gli stipendi “d`oro”, rassicurando i cittadini che il cambiamento in atto è profondo e reale. Quel cambiamento di cui dobbiamo essere interpreti autentici anche in Calabria proponendo, innanzitutto, uomini e donne, e idee nuove per il governo della nostra regione».
Infine Magorno ringrazia «tutti coloro che sono stati presenti a Scalea: il ministro Maria Carmela Lanzetta, i rettori delle università calabresi, le autorità civili e religiose, le figure istituzionali, i colleghi parlamentari, i rappresentati delle categorie produttive e del lavoro, dell’associazionismo, i sindaci, i segretari di circolo, i militanti e tutti i simpatizzanti»; ed esprime gratitudine «al prefetto di Cosenza, al questore di Cosenza, all’arma dei carabinieri, alla polizia e a tutte le forze dell’ordine che hanno garantito la sicurezza di una giornata molto complessa. Non da ultimo voglio sottolineare il lavoro svolto dall’organizzazione del Partito democratico, dai volontari e da quanti hanno contribuito alla riuscita di questa memorabile giornata». (0070)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x