Ultimo aggiornamento alle 12:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Primavera dei Teatri, il programma completo

CASTROVILLARI Definite date e compagnie in cartellone per la XV edizione di “Primavera dei teatri nuovi linguaggi della scena contemporanea”, in ricordo di Domenico Rigotti, giornalista morto dieci…

Pubblicato il: 26/04/2014 – 16:32
Primavera dei Teatri, il programma completo

CASTROVILLARI Definite date e compagnie in cartellone per la XV edizione di “Primavera dei teatri nuovi linguaggi della scena contemporanea”, in ricordo di Domenico Rigotti, giornalista morto dieci giorni fa all`età di ottant`anni.
Pdt dà appuntamento a Castrovillari dal 27 maggio – con la festa d`apertura “Quindici primavere”, inizio ore 21 – al 2 giugno (qui il programma completo). Sul palco anche i calabresi Scena Verticale (ideatori dell’evento), Gianfranco De Franco, Scena Nuda (la compagnia che gestisce la residenza a Reggio Calabria) e Scenari Visibili (la compagnia lametina proporrà “Patres”, frutto di uno studio su Telemaco).
Il primo spettacolo è in programma mercoledì 28: alle 20,30 al teatro Sybaris andrà in scena Medea Big Oil (premio Scenario Uscita 2013). Terry Paternoster firma testo e regia della pièce che rielabora il mito di Medea per raccontare una terra ferita e frustrata: la Basilicata. Sempre il 28, alle 22 (sala 14 – prenotazione obbligatoria) la prima nazionale di “Patres”, altra rivisitazione di un tema classico, come detto. Tra le produzioni calabresi si segnalano la prima nazionale “Padre, figlio e Sotto Spirito” di Scena Nuda (sabato 31 maggio, Sala delle arti ore 22,30 – prenotazione obbligatoria), drammaturgia di Mauro Santopietro, regia di Luca Fiorino, Filippo Gessi e Teresa Timpano; il “Va` pensiero che io ancora ti copro le spalle” (domenica 1° giugno, sala 14 ore 22 – prenotazione obbligatoria), prima nazionale per il teatro canzone di Scena Verticale: testo di Giuseppe Vincenzi, sul palco Dario De Luca che firma anche la regia; il monologo della cosentina Rita De Donato “Scarpestrette” – altra prima nazionale, fuori abbonamento – lunedì 2 giugno alle 17,30 (Sala delle arti – prenotazione obbligatoria).   
Sono previsti anche laboratori (dal 27 al 31 maggio si segnala quello di scrittura drammaturgica a cura di Michele Santeramo), incontri al Protoconvento (il 29 e 30 maggio e il 1° giugno, sempre con inizio alle 19) e il dopofestival, dal 28 maggio al 2 giugno nel castello aragonese: bar, musica e performance fino a notte fonda a cura di Urban Theatre.
Prenotazioni telefoniche: 349 8152240. Prevendite: InPrimaFila (via Alimena – Cosenza; www.inprimafila.net). Info: www.primaveradeiteatri.itinfo@scenaverticale.it. E per le famiglie, anche quest`anno è attivo il servizio gratuito di baby parking dal 28 maggio al 2 giugno, dalle 20 alle 23,30 a cura della Ludoteca Batti5 con operatori qualificati e professionali. (0070)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x