Ultimo aggiornamento alle 15:30
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

La Rossi lascia la Procura di Catanzaro

  CATANZARO Il sostituto procuratore della Repubblica Simona Rossi ha lasciato gli uffici giudiziari di Catanzaro. Il pm è destinata alla Procura della Repubblica di Napoli. Nella Procura cala…

Pubblicato il: 03/07/2014 – 14:07
La Rossi lascia la Procura di Catanzaro

 

CATANZARO Il sostituto procuratore della Repubblica Simona Rossi ha lasciato gli uffici giudiziari di Catanzaro. Il pm è destinata alla Procura della Repubblica di Napoli. Nella Procura calabrese si è occupata di numerose inchieste riguardanti malasanità, violenze sessuali ed alcuni degli omicidi più efferati compiuti nel capoluogo. Il pm Simona Rossi, assieme al procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli, ha coordinato anche l’inchiesta chiamata “Toghe lucane bis” su un presunto comitato d’affari in Basilicata. La Rossi è stata poi assegnata alla Dda di Catanzaro dove si è occupata di numerose inchieste contro le cosche della ‘ndrangheta del Vibonese. Tra le principali indagini quelle contro la potente cosca dei Mancuso di Limbadi. Le inchieste condotte dal sostituto procuratore Simona Rossi hanno fatto luce anche su una cruenta faida nella zona del Vibonese. (0050)
Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x