Ultimo aggiornamento alle 12:35
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

E adesso dimettetevi tutti

ROMA «Dal punto di vista legislativo i consiglieri possono rimanere in carica, ma la logica imporrebbe a tutti i consiglieri le dimissioni». Lo ha sottolineato il ministro per gli Affari Regionali …

Pubblicato il: 08/07/2014 – 11:08
E adesso dimettetevi tutti

ROMA «Dal punto di vista legislativo i consiglieri possono rimanere in carica, ma la logica imporrebbe a tutti i consiglieri le dimissioni». Lo ha sottolineato il ministro per gli Affari Regionali Maria Carmela Lanzetta a Radio 24, parlando della situazione della Regione Calabria dopo la sospensione dalla carica di governatore di Giuseppe Scoppelliti.
«Invito tutti i consiglieri regionali alle dimissioni – ha aggiunto – i calabresi hanno bisogno di un governo regionale autorevole, nel pieno delle sue funzioni».
Ancora un segnale della preoccupazione di Roma per quanto avviene dalle nostre parti, con la Regione che non riesce a (o forse non vuole) uscire dall’impasse innescata dalla condanna di Scopelliti.
Lanzetta ha risposto anche alle domande sul caso dell’inchino della statua della Madonna ad Oppido Mamertina: «Il sindaco doveva abbandonare la processione? Certo, è chiaro. Quando uno si accorge di una illegittimità deve dare un segno, altrimenti non si sceglie mai la cosa giusta».
«Il sindaco rappresenta lo Stato su territorio – ha affermato il ministro – sono dell’avviso che dovesse abbandonare». Ma alla domanda se si debba dimettere, Lanzetta ha risposto: «Il sindaco deciderà quello che è opportuno fare, è una decisione che spetta a lui».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb

x

x