Ultimo aggiornamento alle 9:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Cassa e mobilità in deroga, Uil: irresponsabile non trasferire le risorse

CATANZARO «È un atto irresponsabile da parte del governo, lasciare migliaia di lavoratori e lavoratrici sottoposti a cassa e mobilità in deroga, senza il necessario contributo economico per sopravv…

Pubblicato il: 11/07/2014 – 10:25
Cassa e mobilità in deroga, Uil: irresponsabile non trasferire le risorse

CATANZARO «È un atto irresponsabile da parte del governo, lasciare migliaia di lavoratori e lavoratrici sottoposti a cassa e mobilità in deroga, senza il necessario contributo economico per sopravvivere, nella attesa di una ripresa economica che tarda ad arrivare». È il grido d’allarme che la segreteria regionale della Uil lancia per la mancanza di risorse destinate a finanziare gli strumenti di sostegno in deroga. Una fattispecie che interessa in Calabria un bacino di circa 27mila lavoratori e rispettive famiglie che «da mesi – denuncia la Uil, in una nota – non percepiscono regolarmente il sussidio economico, assume i toni di allarme sociale, tenuto conto della già drammatica condizione, che vive il territorio afflitto da una fase di preoccupante involuzione economica e soffocato dalla morsa della criminalità organizzata». Da qui la decisione della Uil di convocare per il 30 luglio il consiglio generale regionale del sindacato «con l’obiettivo – si legge nella nota – di sottoporre all’attenzione della segreteria nazionale, per l’occasione rappresentata da Guglielmo Loy responsabile del dipartimento Politiche Comunitarie e Mezzogiorno, l’emergenza lavoro in Calabria, argomento di principale rilevanza, sul quale chiedere un intervento immediato da parte della cabina di regia istituita dal governo per la regione». (0090)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x