Ultimo aggiornamento alle 7:10
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Minacce a Don Ciotti, la solidarietà della Lanzetta

«Da moltissimi anni assistiamo a sistematiche minacce e intimidazioni a giornalisti, sindaci, uomini e donne che esprimono pensieri e azioni come momento fondante del loro essere lib…

Pubblicato il: 02/09/2014 – 11:10
Minacce a Don Ciotti, la solidarietà della Lanzetta

«Da moltissimi anni assistiamo a sistematiche minacce e intimidazioni a giornalisti, sindaci, uomini e donne che esprimono pensieri e azioni come momento fondante del loro essere liberi. E “Libera” infatti è l’associazione che don Ciotti ha fondato e portato avanti con il coinvolgimento di migliaia di giovani in tutta Italia, che riconoscono nella partecipazione il principio basilare della lotta alla mafia». Lo afferma, in una dichiarazione, il ministro per gli Affari regionali, Maria Carmela Lanzetta.
«Le minacce che don Ciotti ha ricevuto stanno a dimostrare quanto questa partecipazione possa dar fastidio a chi, come la mafia – prosegue il ministro – ha fatto del silenzio e della paura la principale strategia della sua affermazione nei territori dove agisce. A don Ciotti e a “Libera” va la nostra solidarietà e vicinanza perché ci sta insegnando ad essere liberi per dire no alla mafia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x