Ultimo aggiornamento alle 21:07
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Jonio-Tirreno, dopo la strage arrivano gli autovelox

CINQUEFRONDI Dopo il tragico incidente avvenuto domenica scorsa sulla statale Jonio-Tirreno in Calabria, l’Anas corre ai ripari, ma per il momento solo con l’installazione di autovelox. Il ministro…

Pubblicato il: 20/11/2014 – 11:19
Jonio-Tirreno, dopo la strage arrivano gli autovelox

CINQUEFRONDI Dopo il tragico incidente avvenuto domenica scorsa sulla statale Jonio-Tirreno in Calabria, l’Anas corre ai ripari, ma per il momento solo con l’installazione di autovelox. Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi ieri aveva chiesto l’installazione del sistema di controllo Vergilius e oggi, a margine di una conferenza sulla sicurezza stradale, il presidente Pietro Ciucci ha assicurato che il sistema «verrà introdotto nel più breve tempo possibile, ma si tratta di un’operazione complicata».

Nel frattempo, ha aggiunto il responsabile dell’Anas, «verranno installati degli autovelox, che sono comunque sempre un richiamo all’attenzione per chi guida». Una delle due automobili coinvolte, ha ricordato Ciucci sottolineando come la velocità sia quasi sempre la causa degli incidenti, «andava a 205 km orari».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x