Ultimo aggiornamento alle 17:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Manomessa l'auto di un'insegnante

MENDICINO «Poteva finire molto peggio». Così le forze dell’ordine hanno commentato il vile gesto di cui è stata vittima un’insegnante di Mendicino. Rosalba Nardi, vicepreside nella scuola seco…

Pubblicato il: 04/02/2015 – 16:14
Manomessa l'auto di un'insegnante

MENDICINO «Poteva finire molto peggio». Così le forze dell’ordine hanno commentato il vile gesto di cui è stata vittima un’insegnante di Mendicino. Rosalba Nardi, vicepreside nella scuola secondaria di primo grado, oggi appena tornata a casa, i bulloni delle ruote si sono stati staccati dall’asse.

La donna ha avvertito subito i carabinieri e ha presentato denuncia. Questa mattina si era recata a scuola, come sempre verso le 8.15, parcheggiando la sua auto, una Hyundai Galloper, nei pressi dei parcheggi comunali. Alle 13.20, terminato l’orario di lavoro, ha preso l’auto per recarsi alla sua abitazione, non molto distante. Appena entrata nel cortile, ha sentito un forte boato notando che la ruota sinistra anteriore si era totalmente staccata dall’asse. A quel punto è arrivato il figlio, allarmato dal forte rumore, e ha constatato che erano stati svitati tutti i bulloni delle ruote. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione che stanno cercando di capire quale potesse essere l’origine di un gesto, che avrebbe potuto comportare conseguenze più gravi. Forse, non proprio ascrivibili, a una semplice bravata.

L’insegnante ha precisato ai carabinieri di non aver avuto mai problemi né con gli alunni, né con altre persone. E ha immediatamente informato dell’accaduto la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Mendicino.

 

 

Mirella Molinaro

m.molinaro@corrierecal.it

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x