Ultimo aggiornamento alle 23:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il M5S: «Ha vinto la controfigura di Speranza»

«Nelle primarie di ieri ha vinto la controfigura di Gianni Speranza, che non gli ha fatto mancare il suo sostegno e quello di Sel, nemici della Lo Moro colpevole di aver voluto escludere Piccioni d…

Pubblicato il: 13/04/2015 – 9:35

«Nelle primarie di ieri ha vinto la controfigura di Gianni Speranza, che non gli ha fatto mancare il suo sostegno e quello di Sel, nemici della Lo Moro colpevole di aver voluto escludere Piccioni dalle primarie stesse». Lo afferma, sul suo profilo Facebook, Giuseppe D’Ippolito, candidato sindaco di Lamezia Terme per il Movimento 5 Stelle commentando le primarie del centrosinistra che ieri hanno visto il successo di Tommaso Sonni che ha superato il candidato unico del Pd Vincenzo Richichi. «Bene cosi’! I temi della campagna elettorale, quindi – prosegue – torneranno finalmente ad incentrarsi sui risultati fallimentari dell’amministrazione uscente, dalla quale Tommaso Sonni, fino ad oggi, non ha voluto e non ha potuto prendere le distanze in maniera netta. Nel centrosinistra, quindi, si profila una prevedibile alleanza tra Sonni e Piccioni e i lametini saranno chiamati ad esprimersi sui risultati della gestione Speranza, già da noi aspramente criticata. Non sono neppure da escludere stampelle di provenienza dal centrodestra, sempre più frantumato, in vista dell’inciucio prossimo futuro. Ma noi saremo li’ a vigilare e contrastare».

«Il M5S – conclude D’Ippolito – si conferma come l’unica alternativa nuova, diversa e distante dagli altri partiti, per mandare a casa chi ha distrutto Lamezia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x