Ultimo aggiornamento alle 20:02
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il Cfs: al Sud il 61% degli incendi boschivi

ROMA Le statistiche provvisorie sugli incendi boschivi elaborate dal Corpo forestale dello Stato hanno censito 3.403 eventi dall’inizio dell’anno, che si sono sviluppati su 15.828 ettari di superfi…

Pubblicato il: 14/08/2015 – 12:36
Il Cfs: al Sud il 61% degli incendi boschivi

ROMA Le statistiche provvisorie sugli incendi boschivi elaborate dal Corpo forestale dello Stato hanno censito 3.403 eventi dall’inizio dell’anno, che si sono sviluppati su 15.828 ettari di superficie di cui 8.964 ettari boscati e 6.864 ettari di superficie non boscata. Il 61% della superficie totale di questi eventi, sottolinea la Forestale, si concentra nel Sud Italia (Campania, Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia, Sardegna), il 23% al Centro (Molise, Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria, Toscana, Emilia Romagna). Particolarmente colpito il Lazio, che da solo raggiunge il 16%, e il 16% al Nord Italia (Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige). Le maggiori criticità sotto l’aspetto delle superfici forestali si concentrano nel Lazio (2.043 ettari), Campania (1.676 ettari), Calabria (1.047), Puglia (806), Basilicata (796), Sicilia (688), Liguria (437) e Piemonte (378). Secondo questi dati, anche se provvisori, il numero dei roghi rispetto ai due anni precedenti – peraltro caratterizzati dall’obbligatorietà nell’applicare una norma più restrittiva rispetto all’attuale verso gli “abbruciamenti” dei residui vegetali – rileva un aumento di circa il 120%. In realtà, se lo stesso numero di incendi viene confrontato con quelli avvenuti nello stesso periodo del 2012 (anno tra i più aridi e devastanti del quinquennio precedente), quello stesso numero esprime una diminuzione del 38%, e anche in riferimento all’ultimo quinquennio 2010-2014, l’aumento della numerosità si attesta su un modesto +14%. Le superfici totali percorse dal fuoco, nel contempo, registrano un incremento del +61% rispetto allo stesso periodo del 2014, ma una consistente riduzione di oltre l’80% rispetto al 2012 e del 51% rispetto alle medie dello stesso periodo dell’ultimo quinquennio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x