Ultimo aggiornamento alle 2:03
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Mendicino, "premiata" la raccolta differenziata

MENDICINO Importanti i dati sulla raccolta differenziata a Mendicino. Lo rende noto l’amministrazione comunale del centro del Cosentino. «Dall’avvio fino ai primi giorni del nuovo anno – è scr…

Pubblicato il: 13/01/2016 – 17:23
Mendicino, "premiata" la raccolta differenziata

MENDICINO Importanti i dati sulla raccolta differenziata a Mendicino. Lo rende noto l’amministrazione comunale del centro del Cosentino. «Dall’avvio fino ai primi giorni del nuovo anno – è scritto in un comunicato – il trend di crescita è enorme e testimonia oltre la bontà della scelta compiuta, come amministratori, anche la predisposizione e la cultura dei cittadini che sta rispondendo a dovere su un tema delicato quanto fondamentale per il nostro territorio». «Siamo ancora all’inizio – afferma il sindaco Antonio Palermo – se si considera che l’avvio si riferisce alla seconda settimana di ottobre. Mentre altre aree partiranno tra qualche giorno: poi potremo tirare le somme definitive. Siamo convinti che sia la strada giusta, i risultati ci incoraggiano e noi tutti, cittadini e amministratori, crediamo in una città più salubre, più pulita». Il progetto innovativo della differenziata a Mendicino è stato tra l’altro premiato nell’edizione ultima di “Comuni ricicloni” da Legambiente, prevedendo significative novità per la raccolta e precise direttive nell’ambito dell’innovazione.

I DATI L’avvio è avvenuto in data 5 ottobre in contrada Rosario, denominata “zona1”; i cassonetti sono stati rimossi completamente il 12 ottobre: qualche giorno prima, così come avvenuto poi in tutte le atre zone, un incontro formativo con i cittadini ha consentito di spiegare ogni passaggio e far venire meno dubbi e perplessità. Seconda tappa, “zona2”, contrada Pasquali avvenuta il 2 novembre. La rimozione dei cassoni il 9. Terza tappa, “zona3”, contrada Tivolille,Cappelli,Palagani e Maugello avvenuta lo scorso 7 dicembre; la rimozione completa l’11. Infine l’ultima zona, la “4” nel centro storico, a san Bartolo e al Rizzuto che avverrà il 18 gennaio con la rimozione definitiva prevista il 20. L’incontro con i cittadini è stato organizzato il 22 gennaio nella scuola del centro storico. I dati forniti dalla ditta sono i seguenti: ad agosto 0,32%; settembre 0,14%; ottobre 3,07 %; novembre 16,77 % e dicembre 36,72 %. «Si può arrivare oltre il 50%», assicura il sindaco Palermo, «se così fosse saremo dinanzi al primo atto di quella rivoluzione sociale e politica che stiamo promuovendo dal nostro insediamento. Avanti così». 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x