Ultimo aggiornamento alle 19:16
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

I castigatori di tempeste altrui

Siamo tra quei “taluni” che hanno osato prospettare una «tempesta in un bicchiere d’acqua» per avere dato voce a Mimmo Lucano, sindaco di Riace, quando questi, commentando su tre giornali nazionali…

Pubblicato il: 05/04/2016 – 19:13
I castigatori di tempeste altrui

Siamo tra quei “taluni” che hanno osato prospettare una «tempesta in un bicchiere d’acqua» per avere dato voce a Mimmo Lucano, sindaco di Riace, quando questi, commentando su tre giornali nazionali (La Repubblica, L’Avvenire e La Stampa), il suo inserimento tra i cinquanta uomini di potere del pianeta, ha osservato: «Con la Regione non abbiamo nessun rapporto, non ci hanno mai neanche cercato».
Certo, siamo in buona compagnia nell’avere sottolineato tale assurdo, visto che lo ha fatto anche Massimo Gramellini nella sua rubrica (“Buongiorno”) che va sulla prima pagina de La Stampa. Ma restiamo degli agitatori di tempeste in un bicchiere d’acqua, almeno secondo quanto scrive e sostiene Bruno Gemelli su Il Quotidiano nel dare notizia che, a dieci giorni dalla graduatoria stilata dal periodico americano Fortune, il governatore Mario Oliverio ha trovato modo di incontrare il sindaco di Riace per complimentarsi con lui del riconoscimento insignitogli.
Così, a leggere il castigatore di tempeste altrui, la notizia non è più il fatto che Mimmo Lucano, con il suo modello di buona amministrazione, è l’unico italiano premiato dagli acuti osservatori americani, bensì il riconoscimento che del “Modello Riace” il mitico Mario Oliverio, sia pure tardivamente, offre.
Infatti, al pensiero di Oliverio su Lucano, Riace, l’Europa, gli immigrati, l’accoglienza, viene dedicata la quasi interezza dell’articolo ma al sindaco di Riace non si concede neanche la confidenza di chiedegli perchè mai, nel ricevere un così onorevole riconoscimento internazionale, ha anche evidenziato il fatto che la Regione Calabria, il suo governatore e gli apparati da esso allestiti (c’è anche un esperto che Oliverio ha nominato perché si occupi dei problemi dell’immigrazione) non lo abbiano mai degnato neanche di una telefonata.
Del resto fosse mai stata posta una simile e avventurosa domanda, sarebbe diventato impossibile scrivere di tempeste nel bicchiere agitate da “taluni”…

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb