Ultimo aggiornamento alle 16:32
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Il primario cugino dei capi della cosca De Stefano

REGGIO CALABRIA È nata grazie ad intercettazioni telefoniche disposte nell’ambito di una inchiesta della Direzione distrettuale antimafia su persone a vario titolo gravitanti intorno alla cosca di …

Pubblicato il: 21/04/2016 – 10:53
Il primario cugino dei capi della cosca De Stefano

REGGIO CALABRIA È nata grazie ad intercettazioni telefoniche disposte nell’ambito di una inchiesta della Direzione distrettuale antimafia su persone a vario titolo gravitanti intorno alla cosca di ‘ndrangheta dei De Stefano, l’indagine della Guardia di finanza che ha portato stamani all’arresto di 4 medici degli “Ospedali Riuniti” di Reggio Calabria e alla sospensione per un anno dalla professione altri sei e una ostetrica. 
In particolare, dalle intercettazioni su un’utenza intestata all’Azienda ospedaliera e in uso al dottor Alessandro Tripodi, primario del reparto “Ginecologia e ostetricia” e nipote di Giorgio De Stefano – cugino dei capi storici della cosca – sarebbero emersi numerosi episodi di malasanità riguardanti reati di colpa medica e di falsità in atto pubblico da parte dei dipendenti del reparto. Gli atti sono così passati alla Procura ordinaria che ha disposto ulteriori intercettazioni, raccogliendo poi le dichiarazioni delle pazienti e degenti, acquisendo la documentazione sanitaria e disponendo consulenze tecniche. 
Il contenuto delle conversazioni intercettate, secondo gli investigatori, ha assunto «un’importanza decisiva e dirimente nella misura in cui la falsità in atto pubblico contestata emergeva con palmare evidenza nel rapporto e nella discrasia esistente tra ciò che è stato attestato fittiziamente in cartella e ciò che, di contro, il personale sanitario coinvolto ha realmente visto e compiuto durante la fase del parto e/o della degenza e/o dell’intervento chirurgico cesareo svoltosi presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia degli Ospedali Riuniti».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x