Ultimo aggiornamento alle 23:17
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Delitto Caccia, chiesto rito immediato per Schirripa

TORINO La Procura di Milano ha chiesto il processo con rito immediato per Rocco Schirripa, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia, ucciso sotto casa il …

Pubblicato il: 18/05/2016 – 15:52
Delitto Caccia, chiesto rito immediato per Schirripa

TORINO La Procura di Milano ha chiesto il processo con rito immediato per Rocco Schirripa, ritenuto l’esecutore materiale dell’omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia, ucciso sotto casa il 26 giugno 1983 in un agguato di ‘ndrangheta. L’istanza, formulata dai pm Marcello Tatangelo e Ilda Boccassini, verrà valutata nelle prossime ore dal gip Stefania Pepe. Schirripa è stato arrestato dalla squadra mobile di Torino lo scorso 22 dicembre nella sua abitazione nel quartiere Parella, dove negli ultimi anni lavorava come panettiere.
Per il delitto è già stato condannato all’ergastolo, quale mandante, il boss di Moncalieri Domenico Belfiore, da alcuni mesi ai domiciliari per motivi di salute.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x